FILOSOFI FALSI APOLOGETI VERI


tommaso dLA VERITA’ IN TASCA – "
Nell’Aquinate c’è ben poco del vero spirito filosofico. A differenza del Socrate platonico, egli non segue il ragionamento dappertutto dove questo possa condurlo. Non è impegnato in una ricerca di cui è impossibile conoscere in anticipo il risultato. Prima di cominciare a filosofare, conosce già la verità, ch’è quella annunciata dalla fede cattolica. Se Tommaso può trovare argomenti apparentemente razionali in appoggio a qualche parte della fede, tanto meglio; se non può, deve soltanto rifarsi alla rivelazione. Trovare argomenti a sostegno di una conclusione già data in anticipo non è filosofia, ma soltanto una forma particolare dell’apologetica."
(B. Russell – Storia della filosofia occidentale – pag. 681)

[dal sito del Circolo Bertrand Russell di Treviso]
 

10 thoughts on “FILOSOFI FALSI APOLOGETI VERI

  1. Vero. Ma non bisogna mai dimenticare lo spirito del tempo. In altre parole, un filosofo ai tempi dell'Aquinate, che vivesse in Europa, non avrebbe fatto molto altro. Non scordiamoci che anche i più amati dai laici Abelardo e Ockham, erano comunque religiosi e, in modo certo diverso da Tommaso, non hanno mai rimosso la questione del divino dalle loro riflessioni. Sarebbe anacronistico del resto pensare che potessero farlo. Studiare un pensatore prescindendo dal periodo storico in cui ha vissuto può essere utile ma anche pericoloso.

  2. @—>Asmenos
    Credo che Russell abbia già tenuto nel dovuto conto la circostanza che stigmatizzi. Secondo me, la sua critica, è rivolta al metodo dell'Aquinate …. "ceteris paribus" . 

  3. Non sono convinto del tutto. Uno dei limiti di Russell, secondo me, era proprio la dimensione storica.

    Detto questo poi, Tommaso ha tutti i limiti di questo mondo. A partire dal fatto che, nelle famose 5 vie, egli dia 5 dimostrazioni diverse senza preoccuparsi di dimostrare che le 5 dimostrazioni dimostrino la stessa cosa. Pertanto, se accettiamo il suo ragionamento, esistono 5 divinità!

  4. @–>Asmenos
    Ad ogni buon conto, concordo con te che le dispute dei grandi scolastici e polemisti medievali sono sempre una materia d'applicazione estremamente affascinante e intellettualmente stimolante.

  5. Quale cancro fu il cristianesimo!Quali mente rovinate per inseguire quella chimerica "verità rivelata"!
    Penso a quante menti fiorirono in Grecia…penso a Democrito che guardando probabilmente della polvere in un raggio di sole,avrà formulato il suo atomismo materialista!
    O a tutti gli Ionici,i Cinici,Eleati,Epicurei,Scettici,ecc…Quale fiore della cultura fu la Grecia per quanto concerne il libero pensiero filosofico.
    E tutto questo rovinato da una stupida fede.
    Pensate se gli scolastici avessero diretto le loro energie non per cercare una conciliazione tra fede e ragione (tentativo che li impegnò per molto ma che fallì),ma per promuovere una libera ricerca della conoscenza.
    Staremmo secoli avanti a quest'ora.
    Con buona pace di Anselmo e della sua disperata prova ontologica.

    Ciao a tutti.

  6. Ciao Deicida. Anche se apparentemente la ragione è tutta dalla tua parte, bisogna anche dire che si apprende di più da un errore che da cento cose giuste. Consoliamoci così!

  7. E' anche vero che con i "se" e con i "ma" si va da poche parti.
    Più che disperarci per certe vicende che hanno visto certi pensieri e filosofie fungere da diserbante culturale nei confronti del resto del sapere, cercherei di concentrarmi affinché questo accada sempre meno possibile.

  8. Purtroppo, As, c'è chi non sa nemmeno chi siano gli Scolastici, Schroedinger, Russell, ecc.
    Miliardi di persone che guardano il Grande Fratello, urlano allo stadio, s'inginocchiano davanti al miracolo di San Gennaro, credono che le mucche siano sacre, ecc. ecc. ecc. 

  9. Eh già. Ma prima, basti pensare a 100 anni fa, ce ne erano forse molte di più.
    Divulgare e diffondere sono il piccolo mezzo per contribuire. E per accendere qualche candela in più nell'oscurità.

  10. @ Asmenos

    " Divulgare e diffondere sono il piccolo mezzo per contribuire."

    Condivido ed aggiungo ripetutamente ed ad oltranza !!

    Ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.