VAJONT

24 Allora il SIGNORE fece piovere dal cielo su Sodoma e Gomorra zolfo e fuoco, da parte del SIGNORE; 25 egli distrusse quelle città, tutta la pianura, tutti gli abitanti delle città e quanto cresceva sul suolo. 26 Ma la moglie di Lot si volse a guardare indietro e diventò una statua di sale.
 Vajont  
Vajont

Genesi 19,24-25

24 Allora il SIGNORE fece piovere dal cielo su Sodoma e Gomorra zolfo e fuoco, da parte del SIGNORE; 25 egli distrusse quelle città, tutta la pianura, tutti gli abitanti delle città e quanto cresceva sul suolo.

 

ook OK, SIGNORE. VADA PER SODOMA E GOMORRA. MA GLI ABITANTI DI LONGARONE COSA T'AVEVANO FATTO?

12 thoughts on “VAJONT

  1. Magari ci fosse un dio come capro espiatorio su cui puntare il dito.
    Purtroppo rimaniamo noi e le macerie,e questo universo senza senso.Null'altro.

  2. @—Deicida
    Ciò che differenzia l'adulto dal bambino è proprio la capacità di farsi carico degli effetti d'un evento, mentre un bambino tenderà sempre o ad attribuirne la responsabilità al genitore o a richiedere che sia il genitore a risolvergli il problema. I credenti, nel loro intimo e a parte coloro che millantano, sono profondamente solo dei bambini che si rifiutano di crescere.

  3. Hai proprio ragione Lector.

    Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
    Più passa il tempo e più trovo il tutto senza senso.
    Non capisco come faccia la gente a continuare ad illudersi.
    Bisogna esser irrimediabilmente ciechi per non capire l'assurda tragicità di questo scherzo della materia chiamato "vita".

    Penso che esser pessimisti (in senso cosmico) non sia altro che il voler guardare a nudo la realtà.

  4. Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
     Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
     Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
     Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
     Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza.
      
    "Penso che esser credenti sia una bella scusa per evitare di trarre le dovute ed ovvie conclusioni da questa esistenza."
     Frase da scolpire nella roccia.
    Ben diverso il discorso per le gerarchie ecclesiastiche, che sanno fin troppo bene quanto lucroso sia il mercato della fede e che – probabilmente – sono atei altrettanto quanto noi. 

  5. Mah! A me risulta che la magistratura abbia individuato e condannato i responsabili del disastro. Non penso che Dio c'entri molto in questa triste storia.  

    Un saluto a tutti.

    Luis.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.