TOLLERANZA ZERO

ratzinger pensa
Grosseto: sul lastrico dopo sfratto curia, perdono figlio

Una ventitreenne di Grosseto all’ottavo mese di gravidanza ha perso il bambino per distacco della placenta, scrive Repubblica. L’evento ha avuto luogo dopo che, quindici giorni prima, un albergo di proprietà della curia ha sfrattato la donna e suo marito a seguito della scadenza di una convenzione con i servizi sociali, costringendo la coppia a vivere in macchina. La curia non avrebbe risposto alle successive richieste di aiuto, nonostante l’uomo avesse nel frattempo trovato lavoro. Ora minaccia di presentare un esposto.
(Fonte UAAR)

((
(((Fonte  

6 thoughts on “TOLLERANZA ZERO

  1. Merda che schifo.

    L'ipocrisia incarnata in queste facce di cazzo. E loro dovrebbero rifarsi ai vangeli: "vendi tutto e vieni via cn me se vuoi esser santo" ( più o meno una cosa del genere vado a memoria).

    Ma come possono avere ancora credibilità tra la folla?

    E' la domanda delle domande.

  2. un vescovo (forse illuminato) una volta disse ammonendo i fedeli:

    voi credenti siete per gli atei la migliore conferma che Dio non esiste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.