4 thoughts on “THE PERSUADERS THEME – JOHN BARRY

  1. Stupenda! Quanti ricordi!
    Mi hai fatto venire in mente Arsène Lupin con Georges Descrières, Spazio 1999, Poldark, U.F.O., Il Prigioniero, Agente Speciale, le Sorelle Bandiera con la loro “Fatti più in là”, la Graziella, il Monello e Lanciostory con le storie de “L’Eternauta”…..
    Che botta di maledetta nostalgia che m’hai fatto venire……….

  2. Non a caso, uno dei tag è “i luoghi della memoria”…
    Non dirmi che leggevi “L’eternauta”! E’ così strano trovare una donna che ami la fantascienza.
    Sto girando nei mercatini per vedere se riesco a raccogliere tutte le puntate.

  3. Adoro “L’ Eternauta”, lo ritengo a tutt’oggi uno dei migliori, se non il migliore, tra i fumetti di fantascienza. Solida sceneggiatura ed un tratto grafico che io reputo favoloso. Seguivo avidamente anche “Gilgamesh”, che però non ricordo più bene se fosse su Lanciostory o Skorpio. Boh?
    Ai tempi dell’ “Eternauta”, con mio padre si litigava ferocemente su chi avesse l’onore di leggere per primo.
    Purtroppo ho perso la collezione Lanciostory di mio padre durante un trasloco, però ho ancora gran parte degli Urania che ha comprato.
    Ogni tanto glieli presto. :mrgreen:
    Vabbè, dai, in cambio gli ho ampliato la biblioteca “II guerra mondiale e dintorni”. :mrgreen: :mrgreen:
    Io adoro qualsiasi cosa abbia a che fare con la fantascienza, non solo a livello letterario, ma anche a livello televisivo e cinematografico.
    Sono un’ adepta del “Doctor Who” fin da quando arrivarono in Italia i primi episodi con Tom Baker nel ruolo del Doc e con “The Twilight Zone” ancora mi commuovo.
    E non farmi parlare di Spazio 1999, altrimenti entro in modalità conferenza.
    E, ehm, colleziono i robottoni anni ’70. Ufficialmente per mio nipote.
    Ebbene, si, ci ho la sindrome di Peter Pan, ci ho. :mrgreen:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.