TANTO, PAGA PANTALONE …

pantalone

Ieri m’è capitato d’assistere  alla trasmissione RAI "Easy Driver":  splendide ferie in America per i due conduttori, Ilaria Moscato e Marcellino Mariucci, per tutto lo staff e, probabilmente, anche per i soliti familiari ed amici al seguito.

Mentre guardavo le riprese girate nella magnifica cornice di Chicago, tra ristoranti alla moda e costose fuoriserie (non italiane, come qualcuno potrebbe supporre), m’è venuto in mente il racconto d’un amico, addestratore professionista di cani da salvataggio acquatico.

Alcuni anni or sono venne invitato dalla tivù di stato per un servizio sulla specialità, organizzato presso uno dei tanti laghi laziali. Una cosetta da farsi in poco più di due ore, mi disse.  La troupe era formata da circa cinquanta (!) persone, tra giornalisti, cameraman, tecnici  e varie ninfette al seguito. Il ruolo di quest’ultime, in particolare, era pressoché sconosciuto.

Quell’orda alloggiò tre giorni (!) in un albergo a quattro stelle e si rifocillò per il periodo corrispondente nel miglior ristorante della zona.

Il servizio, comunque, mi disse l’amico, riuscì eccellente. Strano, ma le ninfette non vi apparivano.

Ah, se solo potessi spulciare i conti Alitalia …    

4 thoughts on “TANTO, PAGA PANTALONE …

  1. Eh si hai ragione, ma quelle che dico io sono belle davvero e non puzzano di marcio, nonostante vivano nell’acqua.

    Ti abbraccio e bentornato:)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.