82 thoughts on “SE BOB GIACOBBO AVESSE RAGIONE?

  1. Eh, no, caro mio! Non puoi cavartela così a buon mercato. Devi rispondere. Ad esempio, potresti dire che violenteresti Victoria Silvsted, che rapineresti il Banco San Paolo, che faresti una scorreggia in faccia al papa, ecc. ecc.
    Vorrei che si creasse una discussione sull'etica e la morale in una situazione estrema.

  2. Ok.
    Niente di tutto quel che hai, comunque, suggerito.

    Continuerei a fare la vita di sempre ( visto che l'evento sarebbe inevitabile ) e… continuerei a prendere, ancor più ferocemente, per il culo  Cristicoli e Teopitechi.

    Ciaooo

  3. Farei notare che la scienza non esiste.
    Esistono gli scienziati invece. Forse la predizione è sbagliata.

    Se non lo fosse.
    Penso che cercherei una via d'uscita. Anche se mi viene detto che non si può.

  4. io credo che continuerei a vivere come già vivo, magari cercando di assaporare il più possibile i singoli attimi di gioia e piacere che la vita ci dona (carpe diem, quam minimum credula postero diceva orazio)
    tanto, per quanto si faccia e si strafaccia, quando arriva il momento o ci si fa una ragione, oppure puoi aver fatto di tutto e di più ma non sarai mai appagato.
    e, meteorite o meno, credo che bisognerebbe provarci sempre a gustare ogni momento, che non sappiamo comunque quanto tempo ci è dato e ogni giorno potrebbe sempre essere l'ultimo.

    p.s.
    stando al ragionamento per assurdo, al di là dela reazione individuale, penso che si creerebbe un caos sociale di proprzioni enormi di fronte ad una notizia simile πŸ™‚

    ciao lector

  5. @—>Bruno
    Infatti, è proprio l'aspetto del tuo post scriptum ad interessarmi. In una situazione del genere, come reagirebbero le istituzioni? Come si comporterebbe la gente? Il denaro avrebbe il medesimo valore sociale che ha adesso? Ci sarebbe un reflusso millenaristico? Come si potrebbe far rispettare la legge? Un miliardo buono di domande dalla risposta probabilmente impossibile.
    Un abbraccione. 

  6. proviamo ad immaginiarcelo lo scenario.

    credo che senz'altro ci sarebbe una deriva millenarista…capirài se non ci vedono i segni dell'apocalisse…chi ce lo vuol vedere, con la conseguenza che molti si rifugerebbero nel misticismo e smetterebbero di lavorare e produrre.

    ma credo che si paralizzerebbe la produzione anche per altri motivi, sia perchè gli industriali stessi non sarebbero motivati ad investire spendendo i loro soldi (che tanto c'è solo qualche anno da campare), sia perchè la gente sarebbe già imbestialita di suo e si toglierebbe voglie di vendette, visto che non vi sarebbe progettualità per il futuro.
    chiaro che ne nascerebbe uno scontro sociale fisico, per cui il denaro servirebbe a poco.
    le stesse autorità di forza pubblica sarebbero meno motivate

    in sintesi, per me si creerebbe un caos pieno.

    salvo una cosa: che le autorità spingano sul fatto di mantenere la calma, perchè si stanno trovando le soluzioni, cosa che, anche non fosse, servirebbe come pacificatore sociale.

    bello questo gioco di immaginazione. io ho detto quello che, senza troppo pensarci, mi viene in mente…sarebbe bello sentire come se lo configura qualcun altro…ci tiriamo fuori un romanzo alla fine.

    ciao e buona giornata a tutti

  7. @—>Sandro
    Tieni conto che, per ipotesi, l'evento è vero. Tuttavia, sei comunque legittimato a dubitare anche della verità. 

  8. La CEI aveva dichiarato giorni fa sono 100 i processi canonici nei confronti di preti pedofili…

    Ora sono sicuramente ( spero ) 101:

    http://www.ilgiornale.it/milano/lodi_abusi_minori_sacerdote_arrestato/lodi-prete-abusi-pedofilia-arresto/26-05-2010/articolo-id=448249-page=0-comments=1 "

    Monsignor Crociata, ha, fra l'altro, dichiarato che " La normativa italiana non prevede l'obbligo di denuncia…"

    Ma che cazzo di Codice Penale ha letto ?

    Ah, già, siamo in Vaticalia, il Codice Canonico:

    Se un prete commette abusi fa peccato, quindi qualche Pateravegloria e può riprendere la sua attività… un laico commette invece reato!

    E mi sembra giusto che venga processato, condannato ed incarcerato con tanto di risarcimento alle vittime.

    D'altronde volete mettere la Legge divina con quella degli Uomini ?

    Non provateci nemmeno !!

    Ciao a tutti

  9. In prossimità dell'evento ci saranno dei gonzi che si faranno spennare in cambio della " promessa " della salvezza eterna.
    e nel 2013 ci saranno ricchi signori…ancora più ricchi e dei coglioni ancora più coglioni!

    Ciao a tutti

  10. @Lector
    Non escludo la veridicità dell'evento, ma come hai capito tenderei a dubitarne comunque. Se sarò uno dei pochi "controcorrente" la cosa avrà poca importanza perchè sarei l'unico a non aggiungere caos… ma mi ci ritroverei comunque.

    Quanto ai video… a dire il vero volevo risponderti con lo spot delle cicche (non ricordo la marca) in cui il testimonial ne masticava una per mantenere la calma… e mentre il mondo intero era nel panico per l'arrivo di un asteroide, lui si preparava a rispondere con una mazza da baseball. πŸ˜€

  11. @—>Sandro
    Il fatto di negarlo potrebbe essere benissimo una strategia di difesa psicologica idonea a farci sopportare l'ineluttabilità dell'evento. Le donne, ad esempio, sono molto predisposte alla "rimozione" mnemonica dei fatti che confliggono con la loro visione del mondo. Spesso, una donna dichiara di non aver tradito il proprio partner veramente convinta di non averlo fatto, per non subire le altrimenti insopportabili conseguenze del rimorso.

  12. @ AbiPedicatum

    " Non escludo la veridicità dell'evento,…"

    Si, vabbe', ma dammi, non una prova, ma un minimo indizio; poi, magari, se ne parla.

    Non credi ?

    E, se lo riterrai opportuno dimmi cosa pensi del mio commento #17…

    Da millenni, in occasioni di date od eventi particolari, i poteri forti non hanno mai smesso di mungere le loro greggi ( volenti o nolenti che siano state ).

    Ciao

  13. Mi godrei lo spettacolo della malcelata disperazione dei ricchi che hanno solo un anno per godere delle loro ricchezze, della relativa indifferenza dei poveri che in fondo non hanno molto da perdere e di tutti, ricchi e poveri indistintamente, che rimpiangeranno comunque di aver perso tempo a coltivare speranze e di non aver per questo vissuto la vita che desideravano. 

    Ciao da Filopaolo

  14. M'è piaciuto particolarmente il commento di Filopaolo.
    In risposta ad alcune obiezioni, tuttavia, si deve assumere per ipotesi che l'evento catastrofico in sé sia certo. Ciò non toglie che la gente possa crederci o meno e, anzi, questa eventualità deve essere senz'altro considerata. Non sarebbe la prima volta; basti pensare a quelli che non credevano che la Germania nazista avrebbe scatenato una guerra di dimensioni mondiali.
    @–>Sandro: mi sono dimenticato di dirti che il video di quello che aspetta il meteorite con la mazza da baseball l'avevo già visto tempo fa ed è fortissimo.

  15. @kefos
    Ovviamente tutte le considerazioni che stiamo facendo valgono fino a un certo punto perchè ipotizzare è un conto. Trovarsi realmente nella situazione reale è tutt'altra cosa (questo in riferimento al tuo commento #3).
    A proposito del commento #17, rispondo con un altro video (è più forte di me πŸ˜€ ) qui.

    @lector – #21
    Fermo restando quello che ho sopra risposto a kefos, concordo pienamente sulla questione del rifiuto inteso come reazione psicologica di difesa.

  16. @—>Sandro
    Credo che quel video anticipi i tempi. Secondo me, non siamo molto lontani: basta che ai prossimi incontro pan-religiosi di Gubbio si mettano d'accordo …
    Sul piccolo Luca Giurato che c'è in ognuno di noi, ho lasciato un "celebroleso" anziché "cerebroleso" (riferito a padre Amorth) in un commento a un post di Malvino, senza nessuna intenzione di  significare una celebrità senza cervello …

  17. veramente forte il video sull' unione delle religioni…………
    ma se si uniscono poi ha chi faranno la guerra? agli ateacci cattivi ?
    salam aleikum
    gigi

  18. Più che ai Maya mi affiderei agli antichi Egizi, che ritengo più informati…

    Non per niente, oltre ai pianeti, la Cintura di Orione ecc. conoscevano il movimento della Terra denominato Precessione che noi, che  " abbiamo le radici cristicole, "
    ( ehm, non certo io ) abbiamo scoperto solo da pochi ventenni !

    Ciao a tutti

    P.S.: E' sempre un piacere leggervi.

  19. mi rendo conto solo ora che maleducatamente non ho risposto alla domanda del post ( stavo per scrivere posta nel post poi per fortuna mi sono trattenuto …..vabbè ), bene :  penso che viaggerei il piu possibile, anche e soprattutto con mezzi di fortuna per poter vedere quanti piu luoghi e per conoscere quante piu persone riesco. Come disse una mia amica Lituana, quando muoio vorrei diventare il vento per poter girare il mondo senza che nessuno mi possa fermare.
    concordo con lectror quando dice che la risposta migliore è quella di filopaolo !!!!!!
    @ abipedicatum   Notevole anche il video precedente del meteorite complimenti a te !!!!!
    salam aleikum
    gigi

  20. Credo che la maggior parte di noi si troverà troppo impegnata a doversi difendere dalle aggressioni, per poter pensare ad altro. Io presumo che, nella malaugurata ipotesi dell'effettivo verificarsi d'un fatto del genere (calcolo delle probabilità alla mano, non si tratta di un'eventualità del tutto remota), assisteremo a fenomeni sociali che nessuno avrebbe mai potuto nemmeno immaginare.  Forse solo il millenarismo religioso medievale potrebbe darci una pallida idea del fenomeno.

  21. si lector concordo con cio che dici !!!
    ed è per questo che bisogna sempre stare il piu lontano possibile dalle religioni
    e soprattutto in momenti come quelli che mi auguro con tutto il cuore di non vedere. Se cio capitasse ognun per se e si salvi chi puo….
    io sono disposto a dichiararmi shintoista ( chiedo scusa per come l' ho scritto ) pur di salvarmi la pelle, se comiciano a dare la caccia agli atei

    notte
    salam aleikum
    gigi

  22. Non penso che dovremmo passare un anno a difenderci dalle aggressioni. L'idea hobbesiana dell'homo homini lupus va bene quando non sai quando devi morire, quando conosci l'ora esatta smetti di agitarti inutilmente e ti rilassi.
    Secondo me si assisterebbe ad uno stravaccamento generale, uno sbracamento planetario dove tutti smetterebbero di lavorare, produrre, desiderare, in una parola di sperare, che è la base di ogni processo di civilizzazione, ma è anche il male maggiore che l'uomo infligge a se stesso.
    (grazie degli apprezzamenti per il mio post precedente; è stato un attimo di profonda saggezza…)
    Ciao da Filopaolo

  23. Oops, volevo dire "commento" non "post": è diventato ormai uno dei miei errori ricorrenti insieme per esempio a confondere la destra con la sinistra o scrivere "qual è" con l'apostrofo.
    Perdono da Filopaolo

  24. @ gioski

    " io sono disposto a dichiararmi shintoista ( chiedo scusa per come l' ho scritto ) pur di salvarmi la pelle, se comiciano a dare la caccia agli atei
    "

    Mi dispiace per te, io sarei, comunque, disposto a prenderli a calci nelle palle, a due per volta, fino a quando diventano dispari!!!

    Poi, il che vie' vie'

  25. @filopaolo
    Non so se sarà poi un anno così rilassato.
    Vero è che lo stravaccamento sarà generale, ma proprio per questo il problema, per chi non si sarà suicidato o misticizzato per la disperazione, sarà sopravvivere per un anno senza nessuno che produce cibo e servizi (elettricità, acqua potabile).
    I miliardi di inurbizzati dovranno sfamarsi, bere, lavarsi.
    Dove trovare queste risorse in attesa della sventola dal cielo?
    Credo che chi avrà un pozzo, o animali, o scorte (anche depredate nei momenti immediatamente seguenti la notizia) si dovrà stringere in assedio come i tipi nel centro commerciale contro gli zombie nel film di Romero.
    Fossi "il presidente" darei la notizia il più tardi possibile e non un anno prima.
    Antonio

  26. Uno degli scenari più probabili è proprio quello delle autorità pubbliche che cercheranno di nascondere la notizia quanto più possibile, con fughe d'informazioni, smentite, false rassicurazioni, ecc. ecc.
    Mi chiedo se ciò sia giusto o meno, ossia se sia giusto che un governo decida cosa la gente deve sapere e cosa no.

  27. p.s. Per quanto tale comportamento possa essere al fin di bene, cioé al fine di evitare saccheggi, stupri, rivolte, vendette e violenze d'ogni genere.

  28. Per quanto riguarda la censura delle autorità: il presupposto del post di Lector, e di questa discussione, era che noi, in un modo o nell'altro, veniamo a saperlo un anno prima.

    Per quanto riguarda stupri, saccheggi ecc.: chissà che il fatto, unico nella storia umana, che tutte le coscienze, contemporaneamente, vengano messe di fronte alla certezza della propria fine, non costringa (finalmente) tutti a considerare la vita in modo differente da come è stato fatto finora dalla stragrande maggioranza degli esseri umani, e cioè qualcosa che va vissuto giorno per giorno.

    Pensateci: la vita smetterebbe di colpo di essere una corsa continua a raggiungere obiettivi (più o meno importanti), la situazione ci costringerebbe ad accettare il fatto che non serve più a niente mettere i piedi in testa al prossimo e per questo, per la prima volta, si arriverebbe a capire che nel mondo c'è posto per tutti.

    Solo che sarebbe un pò tardi… L'ultima utopia?

    Ciao da Filopaolo

  29. Ciao, Filo. Molto incisivo, come sempre.
    Hai perfettamente ragione sul presupposto. Tuttavia, penso che, nonostante l'assoluta veridicità per ipotesi dell'evento e la sua annunciazione ufficiale da parte della "scienza", le autorità cercherebbero comunque di porre riparo alla fuga di notizie, negando l'assunto – il quale è "oggettivamente" vero. Il sistematico conflitto tra verità e menzogna sarebbe un altro dei paradossi d'uno scenario del genere.  

  30. P.S. l'argomento potrebbe costituire materia per un grande film introspettivo "all'europea" – che ponga in risalto le inevitabili miserie e grandezze  cui assisteremmo in simile circostanza – rispetto al solito scontato ed infantile "ottimismo eroico", con cui il filone catastrofico viene affrontato da Hollywood.

  31. Una notizia del genere non si potrebbe tenere segreta a lungo, voglio dire, per mesi e mesi: la rete farebbe il suo mestiere alla grande in questo caso.
    La conseguenza che ipotizzo è il fortissimo senso comune che le cose, in un modo o nell'altro, si aggiusterebbero, vada come vada, miracoli o meno, missioni tecnologiche possibili o impossibili, eventi diversi o inspiegabili, quello che sia sia, ma la speranza sarà SEMPRE l'ultima a morire, al di là delle prove, dei dati, delle certezze scientifiche.
    Da qui, si dimostra il perché esista l'esigenza di un Dio: proprio per la speranza.
    E le cose continuerebbero simili a ora, magari con un po' più di coraggio, più dibattiti, più consapevolezze e lavoro serio, ma sostanzialmente mantenendo lo stato delle cose.

    Pensate solo ai "fedeli": la stragrande maggioranza di loro propagherebbe speranza che non succederà nulla, altro che avvento della fine del mondo: questa è roba per predicatori invasati che sostituiscono la speranza "ragionevole" con una follia.

    Il Carnefice

    PS: io so soltanto che avrei un miserabile anno di tempo per diventare amico amico di Chuck Norris…

  32. @ lector

    Richiesta urgente d'ospitalità.

    Ti chiedo scusa anticipatamente, ma devo chiederti ospitalità per difendermi da un tizio che non fa altro che denigrarmi ed anche in casa d'altri senza darmi possibilità di replicare. ( E' scontato che potrai non pubblicarmi, qualora lo ritenessi opportuno ).

     

    Non sarò breve; da la serie " Quanno ce vò ce vò! "

     

    Contra Brunaccium

     

    @ brunaccio

     

    "Maccarone, m'hai provocato e io ti distruggo adesso, maccarone! Io me te magno, ahmm!"

    ( A. Sordi, “ Un americano a Roma “ )

     

     

    da:

    http://volanterossa.splinder.com/post/22760054/bavaglio

    Commento n. 9

    Brunaccio scrive:

    ( Il testo in grassetto è stato da me aggiunto )

     

    “ …invece, leggevo in giro

    ( non è vero, frequenti anche più volte al giorno i blog che frequento io ) (lo diceva l'utente kefos93 ( non sono tuo utente ) su cui non parlo ( potrebbe non interessare nessuno, ma visto che non spieghi perché, lo farò io ), essendo lui bannato qua ( spiegherò anche questo ) mi sembra inelegante dire qualsiasi cosa in più o spiegare meglio) ( più che inelegante è scorretto ) che dalle intercettazioni dovrebbero essere esentati i preti ( non ho mai parlato di “ esenzione “).
    diceva così:

    "Ci sarà una norma che prevede che:
    " I PM che intercetteranno un uomo di Chiesa dovranno immediatamente darne comunicazione al Vaticano !!"
    e che spera che napolitano non firmi, visto che non si è lamentato nessuno, tranne flebilmente un rappresentante di sinistra (non so chi)

    se è vero… ( di solito, prima di fornire una notizia, mi aggiorno…io ! ) un bel regalo del berlusca alla ccar, che saprà tenerne debito conto.

    sinceramente non ho approfondito la notizia però.”

    ( non ho bisogno del tuo “ Imprimatur “ né del “ visto si stampi “ del tuo partito, qualunque esso sia ).

     

     

     

    1 ) Avresti dovuto evitare di nominarmi nel tuo ( ? ) sito in quanto, come hai precisato in più blog, mi hai bannato ( sia ben chiaro, ognuno, a casa sua fa quel che vuole,ma netiquette oblige! )

    2 ) Avresti dovuto citare il sito da dove lo hai prelevato
    ( LIBRESCAMENTE ), sempre per la stessa “ netiquette “ alla quale sembra tu sia allergico.

     

    Come avrai notato, mi sono trattenuto più volte dal replicare in casa d'altri, altrimenti:

    avrei potuto scrivere che mi hai bannato dal tuo ( ? ) blog perché le mie affermazioni non erano “ in linea “ con quelle, appunto, del blog nel quale ti sei definito “ antidemocratico e disposto ad usare la violenza per instaurare la dittatura del proletariato " ( ed anche qui, ribadisco che ognuno a diritto alle proprie aspirazioni ).

     

    Avrei potuto scrivere che prima mi hai bannato, in seguito mi hai rivolto dei commenti e solo successivamente me lo hai comunicato e solamente in privato ( anche qui la “ netiquette “ ha lasciato un po' a desiderare… ).

     

    Avrei potuto scrivere che alle mie affermazioni hai puntualmente risposto con ferrate, solide e solite argomentazioni quali: non è vero; non ci credo; sei un bugiardo; sei offensivo  ecc. ecc.

     

    Avrei potuto scrivere che, per non farti mancare nulla, mi hai dato del razzista e del fascista, mettendo in dubbio, come sempre arrogantemente ed arbitrariamente, alcune mie esperienze di vita.

     

    Avrei potuto scrivere che prima di aprire il tuo ( ? ) blog il tuo atteggiamento nei miei confronti era molto diverso, tanto che mi hai chiesto di trovarti lavoro ed hai chiesto di essere mio amico su splinder ( per fortuna, mia, non ho aderito né all'una né all'altra ).

     

    Avrei potuto scrivere delle violente e ripetute richieste di fornirti il mio indirizzo col chiaro intento di massacrarmi, dar fuoco alla macchina, alla casa ?

     

    Avrei potuto scrivere che, due giorni prima di aprire il tuo (?) blog mi avevi detto di non saper assolutamente come fare, ma appeno lo avresti appreso me lo avresti insegnato ( ricordi ?).

     

     

    Poi d'incanto il tuo (?) bellissimo blog ( perché bello è bello, se non altro “ l'involucro “).

     

    Siccome due più due fa quattro, non c'è voluto molto a capire come hai fatto ( “ capisci ammé “ ! ) e questo ti spiega il ( ? ) vicino al “ tuo “.

     

    Caro Dr.Jekill/Mr. Hyde credo che quanto sopra ti basti e ti avanzi; non chiedermi prove ( anche perché molti commenti, astutamente (?) li hai cancellati; per tua notizia ti comunico che tutti i tuoi e miei commenti venivano da me immediatamente segnalati, in privato, ai miei

     

    @ amici

     

    i quali, da veri gentiluomini, si sono astenuti dall'interverire; questo mi offre l'occasione di rinnovare la mia più profonda stima nei loro confronti.

     

    Per il futuro, evita il mio nick…fai finta che non esisto.

     

    A scanso di equivoci, il mio commento, da te pubblicato ( mettendo, ancora una volta, in dubbio la mia credibilità e come sempre senza informarti ) mi è stato segnalato da un amico; di solito non frequento certi posti !

     

    Bye, bye

    Chiedo scusa di nuovo a tutti gli amici, ma non potevo farne a meno.

    Ciao a tutti

  33. @—>Kefos
    Lascio il tuo commento, anche se per me un po' imbarazzante, perché me lo hai chiesto e ad un amico non sono abituato a dire di no. Naturalmente, Bruno ha pieno diritto di replica.
    Tuttavia, se inzierà una schermaglia d'insulti reciproci, avviso sin d'ora entrambi che, nonostante  non lo abbia mai fatto,  sarò mio malgrado costretto a cancellare tutti i commenti. 

  34. vai tranqui lector,

    nessuna schermaglia la faccio beve.

    sul mio blog…post "lo sgombero dei rom al casilino", da cui è nato il ban (previsto sin dall'inizio dalle regole del blog ed è scritto in alto a sinistra; lui è l'unico ban che io abbia dato, che poi sulle regole)

    su tutto il resto http://deicida.splinder.com/post/22154271/ti-perdono-caro-fratello-antisemita
     (post che anche tu conosci bene)

    figurati se ho voglia di perdere ancora tempo con uno così, di cui ciò che penso lo ha detto lui, ed è vero. io vorrei il suo indirizzo come ho dato il mio, perchè se si arriva a dati livelli ci si deve parlare vis a vis, non parlare da una tastiera.

    ciao πŸ˜‰

  35. scusa lector. all'inizio, dopo sulle regole ci andavano i puntini (…) come dire tendo a sorvolare finchè mi va.

    sul resto, le risposte alle obiezioni si trovano tutte nella lettura dei due post.

    scusa ancora il disturbo lector, ma almeno coi link chi vuole e ha tempo e pazienza legge e valuta come meglio pensa.

    io ho finito. buon proseguimento di giornata a tutti.

  36. ah…non avevo letto tutto.

    sul decreto salvapreti. avevo detto che ne avrei parlato e ne ho parlato. sul post citato sta scritto che google lo conferma, e io non ho mai dato contro questa notizia, ho solo detto che in quel momento di più non sapevo. poi posso aver detto male una cosa, ma sostanzialmente confermavo la notizia. basta leggere.

    inoltre non ho cancellato mai un solo commento dal mio blog, nemmeno uno. questo lo dico di cuore e lo sa chiunque è venuto a scrivere da me anche portando opinioni contrarie coi dovuti modi.  poi sta ad ognuno crederci o meno, io ho la coscienza a posto in merito.

    sui messaggi privati di cui si parla, c'è tutto già da deicida e prima l'ho bannato, poi in privato glielo ho comunicato. ma è stato già discusso lì.

    questo lo dovevo. il resto è tutto scritto nei links, come sopra detto.

  37. ah…non ho mai chiesto lavoro ad alcun utente splinder, anche perchè non so chi siate voi e come faccio a chiedere lavoro a chi non conosco devo ancora capirlo…

    inoltre ho mandato l'amicizia perchè all'inizio non erano nate schermaglie.

    infine, dopo che ho aperto il blog mi è stato chiesto come si faceva e gli ho mandato tutte le indicazioni necessarie…e comunque come io ho imparato da solo (e qua tutti credo) ognuno ci può riuscire, non è un sapere esoterico quello di aprire un blog.

    con questo credo di aver risposto a tutto, anche se volevo soprassedere ma poi sembrava di confermare le accuse.

    sulle mie opinioni politiche…beh non mi pare di averne mai fatto mistero πŸ˜‰

    vado al lavoro ora. ma tanto non ho nulla da aggiungere, quindi qualsiasi altra cosa venga detta sulla mia persona poco mi tange.

    ciao.

  38. @ lector

    Ti ringrazio sinceramente.

    Credo che chiunque abbia capito che avevo il diritto di difendermi, dopotutto ho citato dei fatti e non fantasie.

    Non ho alcunissima intenzione di replicare, specie in casa d'altri e credo di essere stato abbastanza chiaro!

    Il resto è aria fritta.

    Con stima, un abbraccio.

    P.S.: Ti chiedo veramente scusa, ma non potevo fare altrimenti !

    P.S.2: Il buon Brunaccio potrebbe togliermi il ban, ma sa, che non può e che rischia di poter ricevere altri " carichi da 11 " ancora in mio possesso.

    Io ho chiesto semplicemente che non mi citi e che non mi denigri in " casa d'altri "…

    Per me il discorso è chiuso definitivamente.

    Di nuovo

  39. il ban non lo toglierei mai ad un personaggio simile; anzi.

    il resto della discussione è documentato dai link, così ognuno vede la consistenza dei carichi portati πŸ˜‰

  40. inoltre.

    a parte la discussione da deicida (sopra linkata) in cui ci siamo insultati (con la differenza che io ho dato nome e generalità, sta scritto) non mi sembra qua nè nel link bavaglio di aver offeso e denigrato nessuno, e nemmeno qua finora, basta leggere i commenti.

    vabbè va', ci sentiamo lector ciao!

  41. Per la storia " ebrei finanziarono Hitler "…

    Mai sentito parlare di " ariani d'onore " ?

    E comunque giudicate voi ( ma è solo un antipasto ):

    http://gigionetworking.wordpress.com/dittatori-in-europa-lascesa-di-aldolf-hitler/

    Purtroppo, non tutti hanno avuto la " fortuna  od i mezzi " per venire a conoscenza di determinate notizie…il che non significa che non siano vere!

    A volte, il non rivelare le fonti… non è assolutamente dovuto alla presunta vigliaccheria, ma a ben altro.

    Bye, bye

  42. @ lector

    per me è chiusa…
    però, che ne dici di questo ?

    Per chi vuo farsi un'idea del Nuovo Ordine Mondiale ( programmato già agli inizi del '900 ed il ruolo di alcuni ebrei ( ah, ah, ) nella vicenda:

    http://cosco-giuseppe.tripod.com/storia/skull.htm

    Il ruolo degli ebrei ( parlo sempre dei ricchi ):

    http://ilgraffionews.wordpress.com/2010/03/29/bilderberg-e-rapporto-goldstone/

    Un accenno al " Nuovo Ordine Mondiale " ( ma è solo un accenno )…

    Il gruppo Bilderberg; notare il primo nome, Joseph Retinger, cattolico, polacco ( ma mai, compiutamente identificato )… vi ricorda qualcuno ?

    http://novoordo.blogspot.com/2007/06/il-gruppo-bilderberg.html

    Per ora smetto, a presto!

    Alla faccia di chi crede che " Gli Illuminati " siano solo un'invenzione dei Massoni…( e non faccio nomi ).

    Ciao a tutti

  43. Per gli increduli e/o mistificatori:

    ""Se si indaga un prelato, si avvisa il Vaticano
    Un'altra norma varata, bocciando tutti gli emendamenti soppressivi presentati dall'opposizione, prevede di dare immediato avviso al Vaticano se un pm intercetta un uomo di chiesa. "Perché un privilegio del genere – ha chiesto il senatore del Pd Vincenzo Vita – deve essere previsto solo per i cattolici? Si crea una discriminazione importante sulla quale non siamo d'accordo!".""

    http://www.tgcom.mediaset.it/politica/articoli/articolo481916.shtml

    Ciao a tutti

    P.S. Chi ha orecchie per intendere…intenda !!!!

    Dopotutto, non era così difficile !!

    Ora attendiamo i ricorsi di Ebrei, Islamici, Evangelisti, Avventisti, Valdesi, Luterani, Buddisti,Testimoni di Geova, Mafiosi, Camorristi,  ndranghetisti, seguaci della Sacra Corona Unita ecc. ecc.

    Mi sembra di averlo già scritto: nessuno articolo del Codice di Procedura Penale prevede che in caso d'intercettazione di un cittadino straniero debba essere avvisato lo Stato di appartenenza !!

    Piccola considerazione: Perché preti e simili non devono munirsi di Permesso di soggiorno visto che appartengono ad un altro Stato e rispettano esclusivamente le leggi emanate dallo :
    Stato
    Cattotalebano
    Vaticaliano?

    Di nuovo, ciao a tutti

  44. blondet è un cattolico antisemita (cercare per credere) e non produce alcun documento ma solo chiacchiere, e uno che porta un antisemita dichiarato come fonte…

    il link il graffio indica rapporto goldstone ma parla di israele e palestina…se magari kefos precisasse il punto, indicando pure il documeno coevo che chiarisce il discorso sarebbe utile.

    il gruppo bildenberg è sicuramente una lobby della finanza, ma anche qui mi sembra che col discorso non c'entri nulla, anche qua kefos può indicare il passo dove si indica che gli ebrei finanziarono hitler e relativi documenti.

    ricordo anche che l'asserzione era "gli ebrei finanziarono hitler" cosa diversa dal dire "alcuni esponenti della finanza internazionale, anche ebrei".
    ma ancora devo aspettare un documento, che è altro da una chiacchiera, che lo provi secondo i canoni scientifici della metodologia storica.

    ciao lector e buon proseguimento.

  45. lector,
    scusa se ho risposto, ma non potevo esimermi (sul rapporto goldstone in riferimento all'operazione piombo fuso in israele ne ho parlato anche da me, ma coi piani dawes e young avrei bisogno che mi fosse indicato il collegamento per capire che diamine c'entra)

    comunque, o si riprende da deicida, dove era nato il discorso, o si fa basta, sempre che non ci sia un reale documento storico.

    esulando e finendo,

    io credo che ognuno, come nella vita è libero di non parlare con chi sopporta poco, nel proprio blog è altrettanto libero di tenerci chi vuole ed escludere chi non sopporta, al di là del discorso politico che ora non mi va di introdurre, visto che io di politica parlo nel mio blog, nei blog altrui non mi pare di fare il propagandista; se lo faccio riprendetemi pure.

    tra l'altro, per aprire un blog non ci vuole tanta scienza, ognuno può farlo, così può parlare di blondet, degli ebrei che finanziarono hitler, di tutto ciò che vuole nel suo blog.

    mi scuso per non aver citato il tuo blog ove ho parlato (visto che integerrimi rivoluzionari non ne parlavano, come ben ricordi fu detto…personalmente non lo sapevo) del decreto salvapreti.

    non l'ho fatto perchè la questione era lunga, nel tuo blog non c'è alcun post che ne parla…ma se vuoi correggo immediatamente

    sarebbe bello riprendeste il topic, era interessantissimo!

    buonanotte

  46. @ brunaccio

    " Excusatio non petita.."

    Ti avevo pregato, ma sembra invano, di non citarmi !!

    Specialmente in casa di chi ci ospita !

    Sembra proprio che tu non resista " alla recidiva ".

    In parole povere, non rompermi più le scatole in casa d'altri.

    Cosa devo fare per spiegartelo meglio ?

    Decidi tu…

    Bye, bye

  47. in topic,
    per me pure l'intervento più interessante è quello di filopaolo. si potrebbero sviluppare tutti altri scenari da quelli che abbiamo pensato, e magari, davvero gli uomini inizierebbero a capire la vita quando è troppo tardi.
    per fortuna è un'ipotesi per assurdo…alla giacobbo πŸ˜‰

    ciao lector, nessun problema se devi riprendermi per il comportamento.

  48. @ brunaccio

    Innanzitutto devo ringraziarti: mi stai facendo divertire:

    " blondet è un cattolico antisemita "
    Premesso che questa è comunque una tua considerazione….

    Mi sembra che tu, in qualche occasione, abbia accennato al fatto che si debbano criticare/confutare gli argomenti e non le persone ( ma hai sempre, accuratamente, evitato di farlo ).

    Ora spiegami qual'è la differenza fra le argomentazioni proposte da :
    Anticomunisti, Antifascisti,Antidemocratici, Antiliberali, Antisemiti, Antimussulmani, Anticlericali, Anticalcare, Antitarme, Antiacidi, Antiacari ecc. ecc.

    Tu giudichi le argomentazioni in base alla collocazione politico/sociale della persona, anche se non la conosci ?

    Forse non ti rendi conto che per aver ragione ( come tu stesso hai dichiarato ) o meglio per convincere altri alla tua Fede, faresti ricorso alla violenza, dopotutto,  come hanno fatto i " cristicoli " dei primi secoli del Cristianesimo…

    In fondo… non siete diversi.

    Ma… " mi facci il piacere ! " ( dal mitico Fantozzi )

    Credo, sia ora di finirla; ti avevo già pregato di far finta che non esisto, o no ?

    A mai più risentirci.

    P.S.: Dimenticavo…Ciao Bellooo!

  49. @ Brunaccio

    ""io credo che ognuno, come nella vita è libero di non parlare con chi sopporta poco, nel proprio blog è altrettanto libero di tenerci chi vuole ed escludere chi non sopporta  ""

    Hai perfettamente ragione, mi sembra di avertelo già detto, ma perché continui a rompermi le…scatole in casa d'altri ?

    Perché mi citi nel tuo ( ? ) blog ?

    Sei come gli Americani ( che sicuramente tu odi )…ti piace far la guerra in casa d'altri !

    Anche perché tu sei…in …sub-affitto!

    Bye, bye

  50. lector,
    qui ci vuole un tuo intervento, perchè la cosa si sta facendo patetica.

    1)l'utente splinder kefos93 lancia tale provocazione nel post sulla metafisica…:
    "molti sedicenti rivoluzionari del decreto salvapreti non parlano"
    ne ho parlato, citando la fonte kefos93, in modo niente affatto offensivo o dileggiatorio e mi viene detto che avrei offeso e dileggiato.

    leggere per credere chi avrei dileggiato o dove avrei detto che non era vero o non ci credevo.
    http://volanterossa.splinder.com/post/22760054/bavaglio

    2)poi fa lo sveglio sulla faccenda degli ebrei citando vari link (chiamandoli "fonti") che nulla c'entrano e ora mi viene a difendere blondet, che comunque non porta documento storico alcuno, ed è un chiaro e virulento (la violenza c'è anche nelle parole e un razzista è violento d'indole, poi insomma leggete le farneticazioni e fatevi un'idea) razzista, definendolo una "fonte" e mostrando una palese ignoranza di cosa in storia sia una fonte..

    3)infine la butta sul piano delle idee dandomi dell'ideologico e violento…. quando io le mie generalità le ho date e lui no, questo dice già tutto.

    a questo punto non aggiungo altro, mi sembra che la faccenda sia abbastanza ridicola già così e non mi sembra di essere io ad aver fatto baccano in casa altrui, non convieni?

    (tralasciando le allusioni  le calunnie e le falsità, per cui avrei chiesto lavoro, avrei cancellato ecc ecc eccsottolineate)

    lector mi affido a te per essere tutelato nella mia persona e nella possibilità di intervenire serenamente sul tuo blog. se ho sbagliato qualcosa, ripeto, mi scuso ma non credo che questo sia un modo giusto di procedere… poi mi dite che avrei sbagliato a bannare uno del genere.

    e io che ci perdo il sonno, ma avrei piacere che tu e gli altri capiste bene il giochetto e se vuoi i commenti puoi cancellarli tutti, non è che sia una discusiione che porti nuova linfa alla conoscenza storica, sono semplici isterie.
    —————————————————-
    ritornando in topic, copio il commento di sopra

    per me pure l'intervento più interessante è quello di filopaolo. si potrebbero sviluppare tutti altri scenari da quelli che abbiamo pensato, e magari, davvero gli uomini inizierebbero a capire la vita quando è troppo tardi.
    per fortuna è un'ipotesi per assurdo…alla giacobbo πŸ˜‰

  51. vai tranqui lector,

    io lo sono già esausto, anzi credevo proprio che la discussione fosse conclusa (sono tornato in topic due volte). quel che dovevo dire ho detto, poi insomma ripetere sarebbe pleonastico. non ho offeso nessuno, non ho iniziato io, non "odio" gli americani come attribuitomi…non amare un governo è diverso da odiare un popolo (lo stesso vale per il discorso politica israeliana e sionismo della finanza usa ebraica che è diverso dall'odiare gli ebrei) e con questo credo di aver finito.
    .

    non interverrò più, sia per dare il buon esempio sia perchè vi è poco da dire. confido in te per evitare che il fatto che io non replichi divenga una serie di invettive verso la mia persona; credo di averne diritto poichè io non ho mai offeso nè te nè i partecipanti alle discussioni qua, quindi avendo dato rispetto credo di meritarlo.

    grazie e buona giornata

  52. In topic
    ieri sera ho visto il film the road, che fa vedere un padre e un figlio che vagano per l' america dopo che il mondo ha subito una bella batosta: freddo polare, niente piu cibo, niente piu animali, bande di uomini armati dediti al cannibalismo ecc ecc.  Premesso che gli attori sono bravi viggo mortensen,  c. theron ( lei è pure bella !!!!) e il bambino che interpreta il figlio,  pero mi viene da dire che sti americani so proprio fissati con l' happy end……dopo tutto sto casino me lo fai finire tipo spot del mulino bianco….ma va……La tensione del film era buona, è un film dove gli uomini piangono e le donne si suicidano andando di notte nel bosco, è tratto da un romanzo che ha vinto il pulitzer, e che credo non leggero mai, o forse leggero solo il finale per vedere se lo scrittore ha avuto piu buon senso del regista.
    io non amo per niente questo genere di film, pero non avendo utilizzato effetti speciali, non mi è completamente spiaciuto
    peccato per il finale

    salam aleikum
    gigi

  53. Mediamente il popolo americano è molto più infantile di quello europeo, ed ha bisogno di essere rassicurato che, succeda quel che succeda … bim, bum, bam, patatrac ….. arriva Chuck Norris e risolve tutto, così il bimbo può dormire tranquillo e continuare a sognare felice hamburger ricolmi di formaggio e montagne di patatine fritte col ketchup.

  54. @ filopaolo
    non ho visto il film a cui tu accenni,  sorry non è il mio genere preferito
    io ho visto e mi è molto piaciuto L UOMO CHE VERRA di g. diritti. che parla della strage nazista di marzabotto DA VEDERE

    @ lector
    il film the road negli stati uniti è stato molto criticato perche , dicono loro, è deprimente ……..a conferma di quanto tu dici sul popolo statutinitense
    muy obrigado per il tuo commento
    salam aleikum
    gigi

  55. @—>Filopaolo
    "The mist" m'è piaciuto 'na cifra. Ho raggiunto il climax quando il commesso del supermercato ha sparato in fronte alla pazza fanatica religiosa. Ci ho fatto pure un post. Peccato che, trattandosi di film a basso costo, gli effetti speciali fossero stati realizzati in economia.

  56. @—>Orso
    Il solito accolito della società de li magnaccioni!

    @—>Gigi
    Grazie per la segnalazione sul film, che mi sarei perso. "The mist" vale la pena; è del genere sci.fi./horror, ma intelligente. Oltretutto, contiene un chiaro ammonimento a noi razionalisti: poiché tutto si regge sulla causalità, i credenti potrebbero pure averla vinta per semplice casualità, non perché hanno ragione. 

  57. E del finale di The mist che ne pensi Lector? E' proprio il finale che ha attinenza con l'argomento e ha fatto arrabbiare molti atei perché la morale del film è "La speranza conviene (a qualsiasi costo) perché aiuta a salvarsi, chi si arrende muore ancora prima della catastrofe". Gli individui razionali soccombono, chi si abbandona all'irrazionale sopravvive. Un pò un aggiornamento della famosa scommessa di Pascal: osceno e desolante.

    Ciao da Filopaolo

  58. @—>Filopaolo
    Ne ho dato un'altra lettura: "Memento razionalista! non esiste alcuna ragione perché tu debba considerarti preferito rispetto a chi s'abbandona all'irrazionalità. L'universo opera in maniera talmente casuale che la tua scelta deve renderti consapevole che non v'è in assoluto nessuna determinazione e nessun fine teleologico. Tutto può succedere."
    Letta così, mi sembra assolutamente positiva.

  59. Ora voglio vedere Report su RAI3, Vaticano, Ior ed altro…

    Se resisto… vi informerò….

    " Tanto per cominciare… Angelo Balducci  ( vi ricorda qualcuno ? Vabbe' un aiutino : il suo socio  è Anemone ? ) ha gestito 8 (otto miliardi )…

    Staremo a vedere…

  60. Può darsi che tu abbia ragione e che la tua lettura sia quella giusta. Forse sono io che tendo sempre a vedere il lato peggiore di tutto, ma alla fine accade che chi ha valutato con razionalità la situazione preferisce suicidarsi, mentre coloro che hanno sperato l'insperabile, anche affidandosi a profeti improvvisati, vedono arrivare i soccorsi. Ricordo che il finale mi fece piuttosto incazzare.

    Ciao da Filopaolo

  61. Per ora su RAI3, Report, ho capito che la Chiesa spende in pubblicità  8.000.000 ( ottomilioni ) di euro per accapararrarsi  l'8×1000!

  62. qui dove sono io, da un po' di tempo i programmi rai non si vedono piu…..manco col del decodere….che ho comprato…….
    il digitale terrestre, le nuove tecnologie………….il progresso………….ma vaff……
    in generale questo non mi dispiace, in alcuni rari casi potrebbe essere utile……….A FARSI VENIRE IL NERVOSO
    notte
    salam aleikum
    gigi

  63. Il digitale richiede comunque l'antenna. Si tratta solo d'un diverso segnale, che però viaggia col medesimo mezzo, per cui, se hai problemi di ricezione con l'analogico, ce l'hai anche col digitale. 

  64. Perché state a perdere tempo con tv, decoder e antenne varie, non rottamate tutto come ho fatto io qualche anno fa e non vi guardate i programmi domani su internet (oltretutto canone-free)?
    So che è più facile a dirsi che a farsi. Vi assicuro che il problema è più psicologico che pratico. Quando non ce l'avrete più non vi mancherà neanche un pò. Io lo considero un piccolo passo verso la libertà.

    Ciao da Filopaolo

  65. @ Filopaolo

    Hai ragione. Ormai su Internet si vedono " aggratise " tutte le TV italiane e molte straniere. La RAI aveva provato a mettere un blocco, ma un programmino, più che legale e free, permette di aggirarlo.

    Ciao

  66. I film catastrofistici americani, infatti, glissano il problema, concentrandosi sull'aspetto eroico del salvataggio all'ultimo momento. Solo su "2012" c'è stato un accenno alla possibile opera millantatoria che verrebbe svolta dalle autorità per impedire il caos, a tutto favore di coloro che avevano già provveduto alla propria salvezza.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarΓ  pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.