SCIE CHIMICHE

scie-chimiche-2

8 thoughts on “SCIE CHIMICHE

  1. Porca troia quanti imbecilli abbindolati da ste stronzate di complotti!
    Amico, il mio blog è morto per sempre! Non ho parole. Non credo che per il momento ne aprirò un altro…Ti seguirò comunque volentieri, carissimo!

    Un abbraccione!

    • Mi spiace veramente. Ma cos’è successo?
      Se vuoi pubblicare qualcosa, dimmelo pure, che la pubblichiamo qui, quando vuoi.
      Un abbraccio.

  2. Non ho capito se è un problema solo del mio blog o più generalizzato. Se provo ad accedere a http://logga.me/ mi dice che il servizio non è disponibile (proprio come per il mio blog)…A te dice lo stesso?

    Anni di post persi…che tristezza…

    Grazie per il tuo invito, se avrò qualcosa da proporti te lo scriverò 🙂

    • Ho provato anch’io. Effettivamente non si riesce ad accedere al tuo browser. Non riesco a capire cosa possa essere successo. Comunque è pacifico che ormai tutte le piattaforme dei blog sono in crisi per mancnza di utenti. Se continua così, ancora un paio d’anni e poi chiuderanno tutte. Pensa che addirittura Malvino ha chiusoil suo blog.

  3. Mi sarebbe piaciuto poter salvare tutti i post, visto che diversi li avevo scritti di mio pugno. Idee perse a cui avevo dedicato tempo…mi servirà di lezione…

    • Se la stessa cosa dovesse succedere ad Altervista, sarei nella tua stessa identica situazione e sarebbe un peccato, perché il mio è quasi un diario e ogni tanto mi diverto ad andare indietro e vedere cosa pubblicavo nel 2007, 2008 …
      Spero che tu possa in qualche maniera recuperare tutto. Prova a verificare su Internet se ci sono altre persone nella tua stessa sistuazione e se si può in qualche maniera contattare gli amministratori della piattaforma.

    • “… e che, fino a prova contraria, avvelenerebbe pure loro” aggiungerei, se Lei permette. Ma si sa, la maggior parte degli esseri umani è psicologicamente restia nell’accettare il caos e le sue regole, che non capisce. Preferisce di gran lunga inventarsi qualche essere immaginario cui attribuire il fatto volitivo, si tratti di divinità oppure, come in specie, di “demoplutogiudaicorettiliani” .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.