5 thoughts on “PUBBLICA MORALITA'

  1. Nessuna delle due.

    Come diceva Karl Kraus:

    “La moralità è ciò che, pur senza essere osceno, offende grossolanamente il mio senso del pudore”.

  2. mi piacciono entrambi,l’una politicamente,e ti spiego in seguito,il secondo è stupendo sotto altri profili.

    Allora vorrei ricordare da buon comunista,che nel 1999 la Bindi era ministro della salute durante il governo D’Alema,un governo sbagliato fra l’altro,la Bindi ebbe a fare la riforma sanitaria,la migliore riforma mai fatta,questa riforma raggiunse due grandi obbiettivi con un colpo solo,1° : i medici furono costretti a scegliere tra pubblico e privato,ovvero due piedi in una scarpa non ci potevano stare,causa conflitto di interesse,e questo era un grande obbiettivo di giustizia sociale,ma non solo,perché la Bindi aveva ben capito che il cancro delle liste d’attesa si annidava proprio li in quel contesto di conflitto di interesse tra pubblico e privato,facendo aumentare le liste d’attesa in ospedale per poi ricavarne degli utili privatamente nei loro studi privati,proprio come succede ancora oggi,noi pazienti ricattati e dirottati negli studi privati.

    In seguito quella legge fu buttata a terra dal centrodestra ma ai mè con il contributo del centrosinistra e dei suoi poteri forti,come Umberto Veronesi anch’egli ministro della salute.

    dunque sarebbe stato meglio paragonare Veronesi anzi ché la Bindi.

  3. Ohee, ragazzi …. non c’era nessun riferimento politico, nonostante il tag.

    Scusate, ma a me la signora rappresentata nella prima foto, proprio non me lo fa tirare, anzi, è quello che si dice un depressivo. Punto e fine. :-))

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.