7 thoughts on “PERSONAGGI FANTASTICI DELLA NOSTRA INFANZIA

  1. Babbo natale e Gesù sono, storicamente parlando, due cose diverse,  come sono diverse la Befana e Socrate,
    Ti paice esagerare, dai 🙂

  2. @—>Fahrenheit.451.28
    Uhm … uhm …. forse non hai mai visitato approfonditamente questo blog, se la cosa ti stupisce …. 
    UhmuUhm
     

  3. In effetti è più probabile che sia esistito Babbo Natale piuttosto che un certo "Gesù Cristo" sconosciuto da qualsiasi storico contemporaneo dell'epoca.

  4. Ti consco eccome e non da ieri, ricordi "Illaicista"?
    Tranquillo, non mi sono convertito

    Ma un conto è discutere se Gesù sia esistito o meno, discussione che può avere qualche fondamento, un altro è mettere la questione della sua esistenza storica sullo stesso piano della credenza infantile nella Befana o simili.
    Così come è, per quel che ricordo delle mie letture giovanili, più che fondato avere forti dubbi sul significato dell'attribuzione di "nazareno" a Gesù, ma non la si può mettere sullo stesso piano di credenze che di storico hanno molto meno, anzi nulla, come la credenza, per esempio, nei folletti.

    Non voglio, né sono in grado di discutere approfonditamente di questo argomento, ma non conosco storici riconosciuti come tali che sottoscriverebbero tali paragoni.
    O sbaglio?

    Saluti

  5. Apperò! Altroché se mi ricordo "Il Laicista". Mi è dispiaciuto moltissimo che tu abbia chiuso quel sito.
    Relativamente a Gesù Cristo, a parte la mia naturale tendenza all'enfatizzazione, ti ricordo che non esiste solo il Gesù "storico", ma anche Gesù Bambino, che porta i doni ai bambini; "O Gesù dal cuore acceso, non ti avessi mai offeso, o mio caro buon Gesù, fa' ch'io t'ami sempre più"; "se vuoi che ti cresca il dentino, devi pregare Gesù Bambino"; tutti aspetti del nostro personaggio che, a buon titolo, possono condividere un posto di rispetto nell'immaginario fantastico dell'infanzia di ciascuno di noi.
    Un abbraccio. 
     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.