MADONNA DI MEDJUGORJE: COME DIFENDERSI DALL'UMANA STUPIDITA'


madonna medjugorje
Due giorni or sono, nei cieli della mia città, è apparsa la Madonna. In occasione d'un convegno di fedeli di Medjugorje, molti dichiarano d'aver visto e addirittura fotografato l'immagine che vi propongo sopra.
Orbene, anche se l'apparizione fosse reale; anche se l'immagine ectoplasmatica corrispondesse in effetti a quella della donna predicata nei Vangeli; anche se chi dice d'aver visto, avesse visto davvero; anche se non si trattasse  assolutamente d'un trucco fotografico; anche se  tutto ciò fosse indiscutibilmente vero, a noi che ce ne cala? Quanta gente ha salvato dal cancro o dall'AIDS questa fantomatica entità? Quanti bambini affamati del Corno d'Africa ha provveduto a nutrire? A quanti disoccupati ha trovato lavoro? Quanti indigenti ha preservato dai rigori del freddo o dalle malattie provocate dal caldo? Quante guerre e quanti morti  ha evitato? Quanti incidenti stradali ha prevenuto? Quanta povertà e miseria è riuscita a sconfiggere? A quante donne ha evitato quotidiane violenze? A quanti sfrattati ha trovato casa? Quanti minori ha preservato dai preti pedofili?
Cara Madonna, le sue rappresentazioni sono solo messe in scena da divetta del cinema che, peraltro, riescono molto meglio alla sua omonima.
Poiché ne abbiamo piene le scatole di gente che ama solo esibirsi e mettersi in mostra, senza che ciò porti alcun beneficio alla comunità, la preghiamo sinceramente di starsene a casa sua.

 
 

22 thoughts on “MADONNA DI MEDJUGORJE: COME DIFENDERSI DALL'UMANA STUPIDITA'

  1. Eh si. C'è poco da aggiungere.
    Come altrove sostenevo, la religione risolve tutti i mali, tranne quelli di cui soffriamo.

    Un Sorriso

    il più Cattivo

  2. "La religione risolve tutti i mali, tranne quelli di cui soffriamo".
    Molto bella e  icasticamente vera.
    Sorriso ricambiato. Ciao.

  3. La cosa incredibile è che si grida al miracolo per queste puttanate. Ammettendo per assurdo la realtà di questi eventi, dove starebbe il miracolo? Nel fatto che un essere ultraterreno ogni tanto facesse un giretto sulla Terra per lasciare i bigotti a bocca aperta?

    Ma per favore.Discorsi da cerebrolesi.

    Il vero miracolo sono gli antibiotici, le terapie palliative, le scoperte di Darwin, la formulazione della relatività ristretta e generale di Einstein, la scoperta dell'universo in espansione di Hubble, la scoperta del DNA,il Lohengrin di Wagner …queste e tantissime altre cose che sono state costruite dalla mente umana. E che a pensarci bene non hanno nulla di miracoloso, nel senso inteso dai bigotti, ma sono il risultato più grandioso e naturale della nostra intelligenza. Intelligenza a volte deturpata da simili idiozie quali apparizioni e madonne piangenti.

    Ciao Lector, bel post.

  4. Al di lò delle apparizioni, al di là della Madonna, al di là del vero e del falso,il 90% dei mali ….il 97% dei mali citati sono colpa nostra, colpa dell'uomo, e non abbiamo nessuna intenzione a sistemare le cose.
    2000 anni fa circa é venuto Dio a richiamarci…ed é stato messo a morte, oggi faremo lo stesso…anche peggio.
    Perciò prima di puntare il dito fai un po di autocritica….

  5. Ad anonimo 7:

    "2000 anni fa circa é venuto Dio a richiamarci"

    Questa è epica, me la appendo al muro.

    "il 97% dei mali citati sono colpa nostra"

    Quindi il cancro sarebbe "colpa dell'uomo"?Quindi l'esistenza dell'Hiv sarebbe colpa nostra?Quindi gli "umori climatici" sarebbero colpa nostra?

    Certo si può sempre ritenere che siano punizioni divine, ognuno può credere alle perversioni mentali che vuole.

    Quanto a dio che sarebbe venuto a chiamarci, si potrebbe porre la stessa domanda che in questo post è stata posta alla madonna. Cosa è cambiato? Nulla. Anzi la favola del dio morto in croce non ha fatto altro che causare la morte di milioni di persone e ritardare la ricerca scientifica senza la quale noi crederemmo ancora ad Adamo ed Eva e al geocentrismo.

  6. Siete un branco di utilitaristi : Dio si è fatto uomo, non per risolvere i nostri problemi pratici quotidiani ma per rivelarci una volta per tutte da dove veniamo e quale sarà il nostro destino così che non ci sfiori più alcun dubbio in proposito. Tutto quello che sta in mezzo tra l'inizio e la fine, cioè le nostre vite attuali, sono solo cazzi nostri. (dico bene nr 7?)
    Filopaolo

  7. 1° io credo in Dio
    2° il cancro è colpa dell. uomo:in breve mi è vanuta una macchia sulla lingua,il dottore mi fa :fuma?  io rispondo si un pacchetto. e il dottore: mal che si vuole non duole…
    Il resto anche.. tutta colpa nostra
    Un mio amico (ateo, vendeva l,unità davanti alle fabbriche)mi ha detto:si lamentanoche nascono i bambini leucemici e gridano :Dio…dove sei?
    i bambini nascono leucemici perchè i papà lavorano con l'uranio impoverito….ma ste storie di sicuro le conosci

  8. Come ti capisco…ah, maledetto Adamo (anzi: maledetta Eva, per essere precisi): se non fosse stato per loro a quest'ora vivremmo in un paradiso!
    Questi atei comunisti (ce ne sono ancora tanti in giro, purtroppo) non riescono a capire che dal mordere una mela proibita alla leucemia infantile, anche se può non sembrare, il passo è brevissimo: è sempre e solo colpa nostra.
    Filopaolo

  9. Ad anonimo 10:

    "2° il cancro è colpa dell. uomo"

    A questa affermazione vorrei rispondere con un paio di considerazioni:

    1- La colpa presuppone di agire in violazione di qualcosa di noto. Ora, facendo lo stesso esempio per il fumo, fino a quando non si sapeva che il fumo fosse un agente cancerogeno, che colpa si poteva affibbiare a chi fumava inconsapevole dei rischi? I primi a smettere di fumare furono infatti proprio i medici, ma era necessario dimostrare la cancerogenicità degli idrocarburi aromatici prima di poter parlare di colpa.
    E questo vale quindi per tutte le sostanze cancerogene che si scoprono, vedi ad esempio l'asbesto.
    Anche la dieta scorretta è causa del 30% dei tumori, ma è necessario dimostrare che esistono cibi a rischio, altri dall'azione benefica, altri che se assunti in quantità fuori dai LARN aumentano il rischio.
    Ergo: non può esistere colpa finchè non si ha una conoscenza dimostrata.
    Se tra 30 anni dimostrassero che la cioccolata è cancerogena, saresti colpevole di mangiarla oggi?
    E' come dire che le madri che usavano la Talidomide come antiemetico fossero colpevoli di aver generato figli focomelici.

    2- Se è vero che esistono sostanze cancerogene (di cui poi ne esistono diversi sottogruppi di diversa pericolosità) è anche vero che non è il solo meccanismo con cui si generano i tumori.
    Di molti tumori non conosciamo la causa, ma solo i fattori di rischio: ovvero agenti che possono aumentare il rischio di sviluppare il tumore. Tuttavia non è vero che se non si viene a contatto con tali sostanze il tumore non si sviluppa: c'è un rischio minore ma potrebbe insorgere comunque. Proprio come persone che si ritrovano un cancro ai polmoni e non hanno mai toccato una sigaretta in vita loro.
    Inoltre abbiamo miliardi di cellule che entrano in mitosi ogni giorno: con tali numeri la probabilità che il DNA venga copiato male e che le mutazioni insorte portino alla degenerazione neoplastica è elevato. Infatti ogni giorno diverse nostre cellule vanno incontro a trasformazione cancerogena, ma noi non ci ammaliamo fin tanto che il sistema immunitario le riconosce e prontamente le elimina.
    E' noto poi, che ad esempio i raggi UV solari siano cancerogeni (rischio di melanoma, carcinoma spino cellulare,ecc)…e quello sarebbe colpa nostra?
    E vogliamo parlare dei tumori a trasmissione ereditaria? Che colpa ne ha un figlio, di essere maggiormente a rischio per lo sviluppo di un tumore, se il padre gli ha passato un gene oncosoppressore mutato?

    Non ci siamo anonimo, pensa e documentati prima di spararle grosse.

    Au revoir!

  10. Al nostro caro anonimo credente.

    Di chi sia la colpa del cancro o delle guerre o della miseria o delle malattie o della mortalità infantile o dei genocidi è questione del tutto irrelevante rispetto al contenuto del post.
    Ciò che rileva è che laTUA divinità asserisce d'esser venuta sulla NOSTRA terra per rilverci i problemi. Soluzione posticipata a un non meglio precisato futuro e in un non meglio precisato luogo, come i piani di Berlusconi per salvare l'Italia dalla crisi. Essa, secondo la mitologia nella quale TU credi, avrebbe stipulato un patto con gli esseri umani promettendo loro un beneficio eterno in cambio d'una sofferenza temporanea. Ossia: "soffrite, patite, morite e sopportate tutto questo senza lamentarvi, anzi, ringraziatemi per ogni bastonata sulla schiena che v'infliggo, che poi saprò ricompensarvi. Siate accondiscendenti con i vostri padroni, abbassate la testa davanti agli schiavisti, soprattutto obbedite ai preti, negatevi qualsiasi piacere della vita, con particolare riguardo il sesso, perché voi siete qui solo per sputare lacrime e sangue. Se vedete un ricco che si diverte pazzamente, non desideratene i beni, perché lui avrà di che pentirsene per l'eternità. Se una bella donna vi vuol fare un pompino, ditele di no, che poi ve ne pentirete nell'Aldilà. Lasciate che a fare tutte queste cosacce siano i fortunati e i potenti, non siate invidiosi, perché poi io li punirò".
    Cosa si desume da tutto ciò?
    1) Che la responsabilità della texture in cui viviamo sarebbe della TUA divinità, dato che essa, secondo la VOSTRA mitologia si dichiara onnipotente, onniscente, onnipresente, ecc. ecc. ecc.; ossia, E' ESSA STESSA A PROCLAMARSI RESPONSABILE DI TUTTI GLI ACCADIMENTI CHE CI OCCORRONO POICHE' TALI ACCADIMENTI DISCENDONO ESCLUSIVAMENTE DALLA SUA VOLONTA' ONNIPOTENTE; 
    2) gli uomini rispondono solo della reazione che manifestano nei confronti dell'azione della divinità: se mi viene un accidente, secondo la TUA superstizione, non devo tirar giù le madonne e i santi, ma sono invitato a ringraziare il TUO dio perché mi ha mandato le pustole, mi ha fatto venire la lebbra, mi ha donato l'AIDS, mi ha fatto prendere  il tripanosoma cruzi o l'Ebola;
    3) se, invece di reagire, accetto con rassegnazione e devotamente, potrò beneficiare del premio eterno; se invece m'incazzo e me la prendo col TUO dio perché la mia famiglia è stata uccisa in un incidente stradale, a mia moglie è venuto un cancro, ho perso il lavoro e non so come dar da mangiare ai miei figli, allora lui GIUSTAMENTE mi punirà (come se non bastasse ciò che ho già dovuto sopportare) gettandomi nella disperazione eterna;
    4) che esistono degli imbecilli per i quali tutte 'ste troiate galattiche dovrebbero avere un  senso; tuttavia, a loro discolpa, bisogna dire che c'è anche chi passa notti intere nel deserto del Nevada ad aspettare che atterri una navicella aliena. Non c'è mai limite al peggio.

    Stammi bene.

      

  11. Ho l'impressione che l'utente anonimo non risponderà nè a te nè a me.

    Sono sempre bravi a dire che è colpa dell'uomo per questo e per quello, e che dio è il superfigo assoluto, ma quando li si mette con le spalle al muro con  argomenti convincenti e razionali se la danno a gambe.

  12. @—>Deicida
    Mi spiace che il computer di casa è rotto e al lavoro ho veramente pochissimo tempo per sviluppare un commento compiuto, perché l'argomento meriterebbe veramente d'essere approfondito. Come osservi giustamente tu, da qualsiasi parte la si prenda, i credenti rimangono sempre stretti all'angolo, poiché le loro boiate non reggono neppure alla più semplice e banale delle decostruzioni ragionate, tanto sono illogiche. E' per questo che, non appena vedono la mal parata, come la solito se la squagliano di brutto.
    Un abbraccio, amico.

     

  13. Ciao Kefos.
    Grazie per il prezioso consiglio, ma in questo caso non è windows ad avermi tradito, bensì l'hardware.
    Un abbraccio.

  14. @ Lector 

    Per questo parlavo.

    Abbraccioni.

    Dai retta!!!

    Ormai uso Ubuntu da più di 6 anni e nessun problema e tutti i software
    " aggratise " veloci, e nessun problema …semlicemente open source.
    Non si paga, c'è tutto e di più e tutto gratis e velocissimo.
    E va bene anche un PC non proprio moderno.
    Non pago e non vengo pagato.

    Ciao.

    E comunque , se hai tempo, fatti  un giro dal Proff.

    http://www.istitutomajorana.it/index.php

Rispondi a Deicida Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.