IL SEGRETO DELLA VITTORIA DI RENZI ALLE EUROPEE 2014

locandina la nuova

8 thoughts on “IL SEGRETO DELLA VITTORIA DI RENZI ALLE EUROPEE 2014

  1. Italiani comprati con 80 euro. Si meritano proprio un soggetto come Renzi.
    In democrazia chi è causa del suo male, è causa anche del male altrui.

    • “In democrazia chi è causa del suo male, è causa anche del male altrui”

      Questa è veramente bella. Se trovo un’immagine appropriata con cui abbinarla, ci faccio un de-motivational. Col tuo permesso, ovviamente.

  2. La democrazia è il male
    la rivoluzione è la cura

    le guardie svizzere ormai pesantemente infiltrate dal KGB, sono in allerta: dopo aver prontamente destituito il suddammmerikano colluso con regimi fasciti, invaderanno pacificamente la repubblica italiana fra gli applausi del popolu lungo le strade; prenderanno possesso del quirinale dove nomineranno Papa Napolitano primo e lo insedieranno alla segreteria del nuovo PCV (Partito Cattocomunista Vaticano). l’unificazione delle due cariche darà al grande vecchio ll’autorevolezza necessaria al roulo come hanno dimostrato i grandi statisti del passato in URSS.
    prima operazione: trasformazione di tutte le scuole pubbliche in scuole catto comuniste con 15 ore di religione e 15 ore di teoria e prassi del materialismo storico (le altre materie sono inutili).
    I bambini nelle scuole dovranno recitare tutte le matine il padrenostro col pugno chiuso e cantare l’internazionale in ginocchio.
    si tornerà alla vecchia e sana pratica del vescovi conti modernizzandola in vescovi sindaci così non ci sarà più dicotomia fra matrimonio in chiesa e in comune; i vescovi saranno nominati direttamente da Papa Napolitano con notevole risparmio di tempo e di denaro pubblico.
    l’ 8×1000 diventerà 1000×1000 destinato direttamente ai lavoratori che dovranno essere tutti ordinati sacerdoti che dovranno essere (come mi insegni) celibi ma non casti.
    verranno unificati i ruoli di confessore e magistrato unificando così i giudizi e le pene .
    la pedofilia … azz qua mi perdo … occorre rifletterci!
    Benedittanza e scusate lo sproloquio non ho voglia di fare quello che dovrei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.