IL PAPA E I POVERI

2 thoughts on “IL PAPA E I POVERI

  1. Ciao Sava,
    Non a caso, si tratta d’un governo a fortissima connotazione clericale.
    La chiesa utilizza quelli che ci credono veramente – i preti operai, i preti antimafia, i vari religiosi impegnati ogni giorno nel sociale e nell’aiuto ai poveri – come specchietti per le allodole, mentre le gerarchie (che costituiscono l’autentica essenza della CCAR) s’abbuffano alla mensa dei potenti, cui appartengono a pieno titolo, parassitando le varie società dove s’insediano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.