IENAE RIDENTES

prete-pedofilo-vetrata

Tratto da un eccellente post dell'amico Deicida ("Il ghigno del potere impunito"):

"…. la pedofilia clericale nasce nei seminari minori, fomentata dalla cultura sessuofobica, quella che la Chiesa istituzionale non intende affatto “rivedere” o mettere in discussione, perché è il mezzo che utilizza per ingenerare il senso di colpa e governare, attraverso di esso, le coscienze dei fedeli e dei suoi stessi sacerdoti. Senza contare che proprio nei seminari si viene abusati da piccoli, imparando così ad abusare da grandi."
(Vaina Lucia Gaito)

Dedicato ad Alkall, l'unico in Italia a credere, rispetto all'omosessualità nei seminari e nei conventi, che "quando si guardano le percentuali vere, i casi sono minimi".
 

40 thoughts on “IENAE RIDENTES

  1. @ Lectroinfabula

    Dai, per favore, non privarti di un " giocattolo " come

    @ alkall

    dopotutto ci fa… divertire 'na cifra!!

    Il che non guasta…

    un abbraccio

  2. Insomma hai fatto e brigato finchè mi hai tirato in ballo anche nel tuo blog!
    Le percentuali sulla pedofilia nella Chiesa (0,00…) sono pubbliche e tutti possono valutare il fenomeno della pedofilia nel mondo e la infima parte che ha infettato il clero. Ciò nonostante la Chiesa fa qualcosa (Quindi Lucia mente!), il resto del mondo no! Anzi restano sempre valide e aumentano le pretese di un movimento pedofilo mondiale che campa legali diritti.
    Mi pare ch le vostre risate sono perlomeno sciocche del "nocchiero pazzo che affonda ridendo…"
    alkall

  3. @—>Alkall
    In primis, pedofilia ed omosessualità NON sono la stessa cosa.
    In secundis, ti ha già risposto Filopaolo: seminaristi e fraticelli, ogni qual volta abbiano un rapporto sessuale, non vanno certo a comunicarlo all'Istat.
    Da che son vivo, è notorio cosa succede nei collegi dei preti, negli oratori e negli istituti condotti da religiosi.  Quello che sta venendo a galla oggi è soltanto la conferma di ciò che era già ben noto a tutti. Non dirmi che sei l'unico pirla in Italia che non ne era a conoscenza. Inoltre, se vuoi saperlo, mi fai proprio SCHIFO, perché ti affanni a difendere ciò che non solo non è difendibile, ma è addirittura aberrante,  come nel caso dell'Istituto Provolo di Verona (http://www.corrispondenti.net/external_link.html?http://espresso.repubblica.it/dettaglio/Noi-vittime-dei-preti-pedofili/2059082&ref=hpsp). Invece di blaterare a vanvera ed accampare ragioni che non avete, dovreste chinare la testa e starvene zitti zitti, SEPOLCRI IMBIANCATI CHE NON SIETE ALTRO!  

  4. Questo Alkall, oltre ad essere un disturbato mentale, deve avere avuto delle tristi esperienze da giovane.
    E' portatore di un'ideologia aberrante, ma consapevolmente   propagandata.
    Egli sa perfettamente che  omosessualità e pedofilia non sono la stessa cosa, sa perfettamente di dire delle stupidaggini, e  lo fa apposta.
    Starebbe meglio con i suoi sodali nostalgici dell'olio di ricino e delle squadracce fasciste, sempre benedette dai suoi amici preti.
    Ma la colpa è tua, lectorinfabula, che gli dai ospitalità. Non scambiare mai la democrazia e la tolleranza con la libertà: gente così non ha diritto di cittadinanza, perchè se potesse la toglierebbe a tutti noi. Anche col fuoco purificatore che i suoi poredecessori hanno usato per secoli contro chiunque osase mettere in dubbio i dogmi di santa romana chiesa.
    Giovanni

     

  5. "Ciò nonostante la Chiesa fa qualcosa"

    Certo.Ne sono sicuro.

    Infatti si è prodigata per chissà quanti anni a coprire tutti i casi di abusi e violenze,per mantenere la sua bella faccia,impacchettata davanti alle telecamere di piazza s. Pietro.
    Poi quando lo scandalo dilaga le gerarchie alzano le mani:

    "noi non sapevamo"…

    Oppure l'ultima cazzata mondiale che dovrebbe far infuriare le vittime della violenza pretesca:

    "per i pedofili sacerdoti l'inferno sarà più duro"!!!

    Mi chiedo come nel 2010,dopo tutto ciò che è stata la storia della chiesa cattolica,e dopo tutte le atrocità (morali, fisiche e psicologiche) che porta avanti ancora oggi,si possa avere anche solo il coraggio di difendere questa associazione criminale balorda.

    Sono convinto che chi la difende a spada tratta (alla Socci per dirla tutta) lo fa solo perchè il lavaggio del cervello iniziato sin dalla fanciullezza ha avuto successo e continua a dare,purtroppo, i suoi frutti.

  6. DEICIDA
    C'è poi la categoria degli atei devoti, ma almeno quelli, per rivoltanti che siano, hanno un disegno politico: ricostruire la primazia ecclesiastica sulla società, instaurare una sorta di califfato cattolico che governi, con la scimitarra,  consenzienti e riottosi.
    Il mondo che piace a costoro è una società di donnine devote col velo in testa, ancelle madri spose ed amanti, di uomini devoti all'apparenza e brutali nella pratica quotidiana, di preti custodi della morale, di eseri umani sottomessi ai potenti di turno, quieti qui con la promessa di essere salvi nell'aldilà.  

  7. @—->Giovanni
    No, Giovanni. E' giusto che parlino ed anche che s'incazzino davanti a tutti, come succede puntualmente quando li metti di fronte alla verità: almeno puoi verificare fino in fondo di che pasta son fatti veramente, ossia con che animali feroci e sanguinari hai realmente a che fare, senza quella patina di vomitevole buonismo viscido ed ipocrita,  con cui solitamente s'ammantano e si mimetizzano di fronte al mondo.

    @—>Deicida
    Le domande che ti poni tu, me le pongo anch'io ogni giorno. Mi pare del tutto impossibile che ci sia ancora chi è disposto a dar credito a simili baggianate in pieno XXI secolo.
    Un abbraccio.

  8. LECTORINFABULA.

    Bah, forse non hai tutti i torti, anche se ci vuole un bel coraggio per sottoporsi quotidianamente alle farneticazioni di uno che, con ogni evidenza, è in malafede. Cosa pensare difatti di gente che persino dinnanzi all'evidenza si ostina a gridare al complotto giudaico-massonico-anarcocomunista contro la santa chiesa?
    Ripeto, che lo facciano gli atei devoti come Giuliano Ferrara ha un senso, che ci siano altri che hanno il coraggio di dirlo, è drammatico.
    Comunque continuo a pensare che certa gente vada zittita, si è visto dove siamo arrivati consendo a questa gente di farneticare.

  9. @—->Giovanni
    Alla fine, son loro a rimetterci perché puoi verificare nei fatti che quello che predicano lo predicano solo per gli altri. Se non li tirassimo a cimento, la loro vera indole rimarrebbe sconosciuta ai più, come i casi di pedofilia prima che scoppiasse lo scandalo mondiale.
    Poi, sta in chi legge le loro parole il comprendere con chi ha a che fare. Se, nonostante tutto, la gente continua a dar loro credito, allora significa che se li meritano. Noi non dobbiamo fare proselitismo, ossia non dobbiamo né vogliamo convicere nessuno della logicità e regionevolezza dei nostri assunti. Io credo che l'adesione al nostro modo di pensare sia destinata solo a coloro che hanno raggiunto un'apertura mentale sufficiente per potersi  accorgere con i propri occhi dove alberghi la logica e dove no.
    Un caro saluto a te.
       

  10. Lector.
    Si dice che la puzza del pesce vien dalla testa…In questo caso direi dalla coda perchè è assolutamente vero  che sono loro che sostengono la propria dirigenza: unicuique suum.
    Fa proselitismo chi è convinto di avere la verità in tasca, chi vive di  certezze e non l'ha mai assalito il men che minimo dubbio su nulla. 
    Chi è abituato a confrontarsi coi fatti sa che hanno la testa dura e non li puoi piegare  fideisticamente a credenze e congetture. La reazione che hanno gli aderenti ad una chiesa, qualunque sia, qualora sottoposti ad attacco o discussione è quella classica dell'arroccamento. Ed a uno convinto che il mondo sia piatto perchè glielo impone il suo capo ed un dio che non si vede, la testa non gliela cambierai mai, nemmeno a bastonate…..

  11. Scusa Lector,questo tizio qua,alkall,(di cui non conosco i precedenti ma mi immagino),ha forse affermato che pedofilia e omosessualità siano la stesa cosa?

    Un abbraccio.
    Un saluto a Giovanni,di cui condivido pienamente le posizioni.

  12. @—>Deicida
    C'è stato uno scambio di battute tra lui e Filopaolo, sul sito di Federico (Asmenos) dove, pur virgolettandolo con un "per noi veneti", parla del'omosessualità come di una "malattia"  e confonde le statistiche riguardo ai casi pedofilia con quelle relative alla presenza di omosessuali tra i religiosi. Da ciò si nota una notevole confusione in merito.

  13. Lector, quelle di Verona sono le denunce, poi verranno le indagini e poi si stabilirà la veridicità o la falsità dei fatti. Staremo a vedere. Molti cercano vantaggi e altri odiano (come te), perciò i morti si conteranno come sempre alla fine. Anche il mega-attacco del NYTime si è sgonfiato come una bolla al sole e come ti stò ripetendo allo sfinimento i casi di pedofilia nella Chiesa sono in percentuale frazioni dell'ordine di due zeri dopo la virgola. Ma voi, te e compny che vi schifate tanto, siete puliti? Il mondo che attacca la Chiesa è pulito? Quelli del NewYorkTime sono puliti, integri, cristallini e impeccabili nella loro vita? Mi pare che era questa la condizione posta per scagliare il famoso sasso per primo, no? Dove sarebbero tutti i milioni di pedofili non-preti redenti? Che piegano il capo e si battono il petto? Io non li vedo. Chi allora fa schifo? Chi oltre ad essere pedofilo e depravato è anche ipocrita e falso oppure chi in un modo o nell'altro lo riconosce e fa qualcosa per cambiare, riparare, riscattarsi? La vostra è una battaglia persa perchè ideologica e maliziosa. Solo chi ha i numeri (integrità) può parlare chi non ce li ha deve tacere. Tutta questa storia della pedofilia (che esiste da quando esiste l'uomo ed è praticata tranquillamente tra le mura domestiche… e dimmi che non lo sai adesso!!!), è una grande benedizione per la Chiesa che riceve una scossa potente per fare un passo in avanti di santità. Bisogna ringraziare chi la attacca (che comunque risponderà della sua eventuale ipocrisia e falsità di fronte a Dio), perchè la Chiesa ne uscirà (stanne sicuro!!!), più forte e più convinta. E non confondo pedofilia con omosessualità anche se spesso convivono. Solo che io parlo di una cosa alla volta e adesso stò parlando di pedofilia nella Chiesa visto che l'immoralità più evidente di cui la si accusa adesso è questa. Dei fraticelli e dell'istat ho già risposto. vatti a pescare la risposta. (e modera i termini offensivi dei tuoi ospiti nel tuo blog, visto che sono quì solo perchè mi ci hai trascinato…)
    alkall

  14. "Tutta questa storia della pedofilia (che esiste da quando esiste l'uomo ed è praticata tranquillamente tra le mura domestiche… e dimmi che non lo sai adesso!!!), è una grande benedizione per la Chiesa che riceve una scossa potente per fare un passo in avanti di santità."

    Con questa frase hai dimostrato chi sei: un poveraccio accecato dalla fede.
    Provo tra il disgusto e la pietà ma non so quale dei due sentimenti sia il più forte.

    Non solo la chiesa ha coperto questa merda ma hai anche il coraggio di parlare di santità e di benedizione.

    Rigirate la frittata perchè siete con le spalle al muro,poveracci,fate pena.

    Stai tranquillo che nessuno risponderà a dio(un'invenzione arcaica non può punire nessuno) per questi misfatti,e tanto meno i criminali che difendi a spada tratta e che se la ghignano in tv sapendo di avere dalla loro parte il popolo bue e i politici baciapile.
    In compenso nemmeno la tua amata chiesa sessuofoba,criminale,razzista,antisemita,intollerante durerà per sempre.
    Il tempo di questa farsa planetaria è scandito dal Sole che vedi tutti i giorni:e tranquillo che nessuno sfuggirà.

  15. …see, il dio sole… parli come un appartenente a qualche setta satanica millenaristica… ma mica è tanto strano è?
    alkall

  16. Aldo, né io né gli altri che leggi qui ce ne andiamo in giro a proclamare il verbo, né a dichiarare d'essere depositari della verità rivelata. Quando ci si erge a giudici e controllori degli altri, bisogna esser certi d'avere tutte le carte in regola per poterlo fare. Se non siete senza peccato, statevene zitti e buoni: almeno evitate di fare le vostre solite figure di merda.

  17. Ping pong… io dico state zitti voi, e tu: "no state zitti voialtri"…
    benon! Se no se comisiava gnanca no jera mejo par tuti?
    alkall

  18. Fai pena alkall,se taci è meglio.

    Riporterò questa tua frase vomitevole per l'eternità:

    "Tutta questa storia della pedofilia (che esiste da quando esiste l'uomo ed è praticata tranquillamente tra le mura domestiche… e dimmi che non lo sai adesso!!!), è una grande benedizione per la Chiesa che riceve una scossa potente per fare un passo in avanti di santità."

    La gente giudicherà da sé quanto fanatismo ottuso ci possa stare dietro i bigotti d’ogni fede.Vergognati baciapile.

    P.S.:Il sole non è un dio ma tranquillo che non fa distinzione tra atei e bigotti.

  19. @ alkall

    mi chiedo se ti rendi conto di quello che scrivi: non ti viene il dubbio che tutto quello che affermi, che cioè stai difendendo dei criminali ed un'istituzione criminale, va contri gli stessi insegnamenti fondamentali riportati nei libri che tu dici essere sacri? Attento a non obiettarmi la storia del perdono cristiano per chi ha peccato: nel caso della pedofila la chiesa si è preoccupata di coprire i crimini, non di perdonare e redimere, rendendosi quindi complice.

    Quando dici che i casi di pedofilia nella chiesa sono una percentuale minima rispetto al numero dei sacerdoti, penso che tu abbia ragione. Infatti io penso che la stragrande maggioranza dei religiosi sono omosessuali, a partire da questo papa, che è evidentemente un gay effemminato, e dal suo segretario, molto conosciuto negli ambienti romani di incontri occasionali all'aperto.

    Io ho 45 anni e frequento l'ambiente omosessuale da quando ne avevo 16. Puoi capire quindi che ho una certa esperienza di queste cose. Non parlo per sentito dire come probabilmente fai tu. (oppure anche tu ne sai qualcosa?) Ho diversi amici che hanno avuto rapporti con religiosi, qualcuno anche di una certa stabilità. Io stesso in passato ho fatto sesso due volte con seminaristi e una volta con un prete.

    Negli anni ottanta frequentavo un ragazzo bellissimo che era ospite regolare "a pagamento" in Vaticano. Sì, hai capito bene, allora (non so adesso) era possibile accedere in Vaticano, se accompagnati da una persona residente, uffcialmente "per visitare amici o familiari". Ovviamente in tutti questi casi  si tratta di religiosi che non hanno avuto problemi a dichiararlo: ma quanti altri ce ne saranno che lo fanno di nascosto? 

    Invece di sparare a zero frasi fatte, prova ogni tanto a collegare la bocca con il cervello prima di esprimere un'opinione, e sempre dopo esserti documentato (ovviamente non sui giornaletti della parrocchia o a Radiomaria).

    E' del tutto normale che anche i preti abbiano bisogno di fare sesso perché sono esseri umani come tutti. Ciò che non è normale, anzi, è intollerabile in ogni comunità basata sul rispetto della diversità e della dignità altrui, è che ci siano persone come te che si ostinano pateticamente a negare questa semplice evidenza e che passano il tempo a giudicare della moralità degli altri.

    Oltretutto poi questa frenesia moralizzante è anche del tutto inutile. Che ti piaccia o no la responsabilità è sempre e solo personale. Condanne, indignazioni morali da parte di autoproclamatisi censori dei costumi pubblici e privati come te, non cambieranno di una virgola il destino di ognuno per le conseguenze delle proprie azioni.

    Per concludere, toglimi un dubbio: non è per caso che hai il pisello piccolo? Ti potrò sembrare un pò freudiano, ma per esperienza (e ti posso assicurare che in materia ne ho da vendere) posso dirti che i maschi repressi sessualmente, in Italia di solito cattolici e fascisti, hanno questo (pseudo)problema.

    Quasi tutti i filosofi cristiani, dal medioevo fino all'illuminismo, hanno continuamente ribadito che se dio ci ha dato la facoltà razionale, dobbiamo usarla, se non altro perché se no ce l'avrebbe data invano. Sono convinto che la stessa cosa può essere detta del pene.

    Amen da Filopaolo

  20. @—->Aldo
    Non sono i miei ospiti ad offendere te, sei tu che ci offendi tutti trattandoci alla stregua d'idioti con i tuoi vaneggiamenti. Te l'hanno già detto anche nei siti "confessionali". Perché non li frequenti? Eppure, dovresti trovartici più a tuo agio. E' perché non ti ci vogliono nemmeno lì, in quanto le argomentazioni che usi sono un'offesa per qualsiasi intelligenza altrui, sia essa credente o meno.

  21. Caro Lector,le offese a noi sarebbero la meno.
    Tanto chi da importanza alle parole di un bigotto?

    Le offese invece pesanti sono quelle rivolte alle vittime dei preti pedofili e contenute in questa frase abominevole:

    "Tutta questa storia della pedofilia (che esiste da quando esiste l'uomo ed è praticata tranquillamente tra le mura domestiche… e dimmi che non lo sai adesso!!!), è una grande benedizione per la Chiesa che riceve una scossa potente per fare un passo in avanti di santità."

    Filopaolo non ti incazzare,non ne vale la pena con questi esaltati.
    Sono manipolati sin da piccoli,e non sono riusciti a sviluppare un pensiero critico intelligente che sia diverso da quello di un bambino di 8 anni a cui è stato detto che Gesù salverà le sue pecore dalla morte.
    Io do zero credito a chi crede a simili baggianate.

  22. Alkall
    la cosa grave non è tanto la pedofilia tra gli ecclesiastici, quanto l'omertà e tutti i tentativi di coprire i crimini ad essa legata.

    Io non capisco però come mai tutto questo schifo sia venuto a galla soltanto negli ultimi mesi, quando ci sono video che circolano da anni, come il Caso Marchese (da Mi Manda Raitre di dicembre 2006), la Mano di Dio (disponibile online da aprile 2008) e il celeberrimo Crimini Sessuali e il Vaticano (apparso su Beppegrillo.it nel mese di Maggio 2007).

  23. Ne io ne la Chiesa difende i preti pedofili, quindi guardatevi bene dal lanciare certe accuse false. Io ho detto che nella globalità del fenomeno pedofilia i preti pedofili sono una percentuale quasi invisibile. Stop. Ed è una verità incontestabile perchè i numeri sono di dominio pubblico. Che attorno a queste quattro carogne che hanno tradito la Chiesa, la loro vocazione e la promessa di verginità, ci siano un nugolo di avvoltoi mangiacarogne è un'altra verità incontestabile! Che tra questi sguazzatori di merda ci siano anche un nutrito numero di profittatori poi è purtroppo ugualmente dimostrato. Resta l'altro 99,99% dei pedofili a piede libero che indisturbati continuano nei loro giochetti (anche tra le credute sicure mura domestiche). E nessuno si indigna! NEMMENO VOIIIIIIII !!!!!! Altro FATTO sconcertante!!! Quindi se davvero volete far sul serio, avete due scelte:
    O la smettete con la Chiesa,
    o continuate pure , ma scovate anche tutti gli altri pedofili (l'altro 99,99%) perchè la pedofilia sparisca per sempre dalla faccia della terra
    !!! E con essa L'omosessualità (che è quasi sempre abbinata alla pedofilia), le perversioni varie dove sono coinvolti i bambini anche se non proprio abusati, e gli sfruttamenti dell'infanzia, i maltrattamenti, i bambini soldato, gli schiavi del lavoro infantile…
    Ovviamente è una provocazione che vi farà inviperire ancor di più perchè tra quelli che scrivono ci sono omosessuali che si sentono tirati in ballo! Eppure questa è la realtà! Si fa di tutto contro la vita nascente, contro la procreazione, contro l'infanzia, si vuole l'estinzione dell'uomo! (satana lo vuole!) Dunque ognuno si guardi dentro e si assuma le sue responsabilità. La Chiesa lo stà facendo! Voglio vedere cambiare anche voi!
    alkall

  24. Grandi argomentazioni. Tanto valeva scorreggiare.
    Capisco perchè gli altri abbiano rinunciato a discutere con te.

  25. In quanto al #21, caro Lec, io non sono ancora un web-malato, scrivo quà e là dove mi interessa l'argomento e non ho preferenze di blog. Se mi chiamano in causa, come te stavolta, e c'è qualcosa da scrivere, scrivo, sennò ho altro di più interessante da fare nella vita. Di blog ne conosco pochissimi ci stanno nelle dita delle mani. E se devo scegliere tra un blog "di frontiera" come il tuo (almeno per me) e uno, diciamo, "di fede" scelgo quello "in trincea", tanto là non hanno bisogno del mio aiuto… ormai dovresti conoscermi un po' senza scrivere le baggianate di cui sopra…
    alkall

  26. Il nostro " amico "

    @ alkall

    finge di non sapere che le direttive segrete intese a coprire i casi di preti pedofili in tutto il mondo:

    De crimen Sollicitationis e De Delicti Gravioribus sono state entrambe firmate dal suo Direttore Megagalattico di bianco vestito ( una delle due se ricordo bene anche da tal Tarcisio Bertone )
    ( altro che Fantozzi ).

    Lo stesso Direttore, incriminato per tale comportamento negli USA, richiese ed ottenne l'immunità in quanto Capo di Stato.

    Sembra che la sua elezione sia stata " consigliata e/o forzata, se non obbligata " per impedire
    proprio un processo contro un Signore della Chiesa, che avrebbe avuto per la stessa, sicuramente, delle conseguenze a dir poco devastanti.

    E questa sì che è stata una benedizione ( impartita da Bush, però ! )

    Altro che cazzi !

    Un saluto a tutti.

    @ alkall

    a te solo il solito:

    Bye, bye

  27. Altra perla bigotta di alkall:

    "L'omosessualità (che è quasi sempre abbinata alla pedofilia)"

    Ora ho avuto la conferma definitiva che sei irrecuperabile e che non sai un cazzo di nulla.Vergognati.
    Vallo a dire agli omosessuali di tutto il mondo la frase che hai scritto qui se hai le palle.

    Ma d'altronde la tua intelligenza la si deduce dall'altra perla:

    "(satana lo vuole!)"

    Ma scrivi ancora a babbo natale il 25 dicembre?UAHAUAHAUAH

  28. Minchia alkall!

    quella del pisello voleva solo essere una provocazione triviale tanto per sdrammatizzare i toni, ma dalla foga del tuo ultimo commento…uhm…non è che forse sono andato vicino al problema?
    Non voglio fare lo psicologo ma, dimmi un pò: sei mai andato d'accordo con il tuo uccello? Ti masturbi o ti lasci masturbare ogni tanto? Sei mai riuscito ad avere dei rapporti sessuali appena appena decenti? Ti senti a tuo agio quando gli altri ti toccano? Hai ricevuto il normale contatto fisico dei tuoi genitori quando eri piccolo? I miei tre nipoti di 2, 4 e 5 anni, quando io ed il mio ex li andiamo a trovare, non si staccano di dosso, ricercano il contatto fisico come normale manifestazione di affetto. Hai mai vissuto tu queste esperienze? Riesci ad abbracciare o a baciare qualcuno senza imbarazzo?
    Nei commenti precedenti ti sei lasciato scappare delle affermazioni talmente ripugnanti e fuori da ogni razionalità, che soltanto una persona che vive la sessualità e l'affettività in modo molto conflittuale può arrivare a fare. Mi chiedo se tu te ne renda minimamente conto. Sei la classica persona che non vorrei mai che i miei nipoti conoscessero.
    Filopaolo

  29. @—Alkall
    Su questo argomento ti ho già risposto con il caso dell'Istituto Provolo, che mostra molto ma molto chiaramente chi siete, al di là di tutti i tuoi vani discorsi: un branco di bestie sanguinarie, che però si gettano addosso con i loro artigli solo a chi non può difendersi (bambini, disabili, poveri, bisognosi) o a chi è così sciocco da girar loro le spalle. In pratica, lo stesso comportamento che in natura hanno le iene, da cui il titolo di questo post. 

  30. Fil, ringraziamo Dio che almeno hai dei nipoti… qualcun'altro non li avrà per le tue scelte…

    Lec, ma che mi fai? L'eco? Bestie sanguinarie l'ho detto prima io… e in un contesto esattamente opposto, naturalmente motivato!
    D'altronde chi vuol ritornare alla legge della giungla (bestie, artigli, iene…) non è la Chiesa ne il Cristianesimo, (e lo sai bene!), avendo fatto una fatica immensa e avendo pagato un prezzo innocente altissimo in persecuzioni e morti perchè l'uomo si emancipasse dalla legge del taglione della giungla. Tutto il resto è folk…
    alkall

    … anche io ho replicato al caso Provolo… (siamo pari)

  31. "e avendo pagato un prezzo innocente altissimo in persecuzioni e morti perchè l'uomo si emancipasse dalla legge del taglione della giungla"
    Buonanotte a tutti da Alkall, un simpatico umorista ….

  32. @ tutti:

    avete notato che alkall, tanto pronto a replicare su ogni questione, evita accuratamente di rispondere alle mie sollecitazioni in materia sessuale. Che alla fine il suo problema, che io ho sollevato ridendo e scherzando, si riduca  davvero tutto a quello? (per me non sarebbe una sorpresa)
    Buonanotte da Filopaolo

  33. Non lo so, Filo.
    Può anche darsi che in passato abbia avuto un male diagnosticato come incurabile, magari un cancro al cervello, abbia fatto un voto alla madonna o a gesù, sia guarito e ora attribuisca tale guarigione inequivocabilmente a un miracolo. Ciò spiegherebbe anche cert'altri discorsi su Lourdes e quelli sui "milioni di milioni" di miracolati. Ergo, è diventato uno strenuo difensore della fede e della chiesa, al di là d'ogni ragionevole evidenza. Tra le innumerevoli vicende umane, ci sono pure casi come questo.

  34. @ Lectorinfabula

    " Può anche darsi che in passato abbia avuto un male diagnosticato come incurabile, magari un cancro al cervello, abbia fatto un voto alla madonna o a gesù, sia guarito e ora attribuisca tale guarigione inequivocabilmente a un miracolo " ( Riferito ad alkall ).

    Dai, Lector,

    parlare di " guarigione " non ti sembra un po' …eccessivo ?


    Io credo che sia un caso da T.S.O ( Trattamento Sanitario Obbligatorio ) ed anche urgente, i sintomi ci sono tutti:

    Asserita onniscienza, basata esclusivamente su presunzioni personali, ma completamente al di fuori della realtà;

    Problemi psichici legati alla sessualità ( riscontrabili anche da un " non addetto ai lavori " );

    Appoggio incondizionato a chi commette reati ( … "la storia della pedofilia è una grande benedizione per la Chiesa…" ), punibile anche penalmente…

    Predisposizione alla violenza,
    ( accompagnata da manie di persecuzione ) quindi potenzialmente pericoloso per sé e per gli altri: si ritiene costantemente in " trincea "

    Pressoché totale incapacità di distinguere la realtà dalla fantasia..

    e mi fermo qui.

    Per favore, non spariamo sulla Croce Rossa, ma non allontaniamolo, dopotutto, fa divertire…

    Ciao a tutti !

  35. ,Azz, questa me l'ero persa !

    "  Miracolo tra l'altro visto e persino filmato, anche a centinaia di km di distanza in tutto il Portogallo.
    Altro che ubriachi, caro Lec!!!
    Alkall "

    Ma che avevano l' Hubble ? Oppure i filmati, magari in 3D, sono stati successivamente consegnati direttamente dagli angeli, dopo averli masterizzati, in DVD-DL, con tanto di copertina e con allegati santini appropriati ? *

    dal sito:

    http://ilrasoiodiockham.splinder.com/post/22752678/intermezzo-satirico-2/comments/100#comments

    Ciao a tutti

    * Non escludo un'eventuale ulteriore consegna degli originali, 
    " brevi manu " ad altre ingenue pastorelle o " pecorelle "…

    Dopotutto la Chiesa… vuol essere sempre al passo con i tempi ( anche se costretta, suo malgrado … a corregere la Storia ) per il bene di tutti… ovviamente!

    Di nuovo

    Alkall, cambia spacciatori, anzi evitali !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.