I VESTITI NUOVI DELL'IMPERATORE

Gesù chi era costui
……… Alla vigilia della visita del papa ad esempio, riporta Il Fatto Quotidiano, un gruppo di persone ha provato a mettere uno striscione tra un palazzo e l’altro in zona Porta dei Greci, davanti alla spianata del Foro Italico dove Benedetto XVI oggi ha celebrato la messa. C’era scritta una frase dal vangelo, attribuita a Gesù: “La mia casa sarà casa di preghiera, ma voi ne avete fatto una spelonca di ladri”. Cosa evidentemente non gradita, perchè ieri notte la polizia si è presentata identificando gli autori del gesto e invitandoli a togliere lo striscione….
(notizia UAAR)

8 Risposte a “I VESTITI NUOVI DELL'IMPERATORE”

  1. Purtroppo, è stato come cercare di cacciare le mosche con un canovaccio. Non appena smetti d'agitarlo, quelle ritornano puntuali a svolazzare nello stesso punto. 

  2. Ti rendi conto, Dei? Una cosa inconcepibile. Un comportamento da OVRA, la polizia segreta del fascismo. Ma dov'è l'opposizione? Dove sono i radicali? Come si fa a tollerare una cosa del genere. Adesso scrivo subito a Malvino. Voglio proprio vedere cosa ne pensa. Almeno lui, che ha un blog seguito da decine di migliaia di lettori, speriamo riesca a rompere il muro di gomma che c'è attorno a  queste cose.

  3. E' semplicemente un atto disgustoso.
    Spero che l'Europa si attivi per fare qualcosa,stiamo scivolando sempre più verso la teocrazia.Cosa faranno tra poco,manganelleranno le manifestazioni degli atei?

    Il fatto è serio.Grave.Inaudito.

  4. Questi possono permettersi di criticare l'assegnazione del Nobel per la fecondazione assistita e noi non possiamo far presente che loro son solo degli emeriti imbecilli, che non hanno nessun titolo per parlare di certi argomenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.