GAUDEAMUS IGITUR – Inno Universitario Internazionale


 

Gaudeamus igitur iuvenes dum sumus. [bis]
Post iucundam iuventutem
post molestam senectutem
nos habebit humus! [bis]

Ubi sunt qui ante nos in mundo fuere? [bis]
Vadite ad superos
transite ad inferos
hos si vis videre. [bis]

Vita nostra brevis est, brevi finietur, [bis]
venit mors velociter,
rapit nos atrociter,
nemini parcetur. [bis]

Vivat academia, vivant professores! [bis]
Vivat membrum quodlibet,
vivant membra quaelibet,
semper sint in flore. [bis]

Vivant omnes virgines faciles, formosae! [bis]
Vivant et mulieres
tenerae, amabiles,
bonae et laboriosae. [bis]

Vivat et respublica et qui illam regit! [bis]
Vivat nostra civitas,
maecenatum charitas,
quae nos hic protegit. [bis]

Pereat tristitia, pereant osores! [bis]
Pereat diabolus,
quivis antiburschius,
atque irrisores. [bis]

Quis confluxus hodie academicorum? [bis]
E longinquo convenerunt,
protinusque successerunt
in commune forum. [bis]

Alma Mater floreat quae nos educavit [bis]
caros et commilitones,
Dissitas in regiones
sparsos congregavit. [bis]

5 thoughts on “GAUDEAMUS IGITUR – Inno Universitario Internazionale

  1. come è bella giovinezza che si fugge tuttavia…

    grande lector! di solito non ascolto musica di questo genere, ma devo dire che è molto bella…l’ho sentita ora.

    gaudeaums igitur…quam minimum creduli postero, parafrasando e riprendendo il carpe diem, che in questo filone rientra!

    ciao e ben tornato

  2. ciao lector,
    tutto bene, anche perchè non c’è stata nessuna grande abbuffata, dato che in famiglia mia non si usa…credo mi rifarò tra amici il 31 dicembre
    spero vada tutto bene anche a te.

  3. Purtroppo non riesco più a postare immagini, perché Splinder mi dice che ho raggiunto la massima capacità mensile. I miei post sono composti da testo e immagine; l’uno senza l’altra non dicono nulla. Così devo rassegnarmi a non postare più nulla, almeno per ora. 
    Non posso che salutarti, augurando una buona fine 2009 e un ancor miglior inizio 2010 a te e ai tuoi cari.

  4. cavolo….
    vabbè, trova il modo, quando hai voglia e tempo, di eludere il problema…apri un blog nuovo,chessò; il tuo blog a me piace molto, e come dici tu senza immagini perde tutto il suo perchè…
    che dire…ci sentiamo spero al più presto
    tanti auguri anche a te e tutti i tuoi cari, di cuore!

Rispondi a lectorinfabula Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.