DIECI PER CENTO DI COGLIONI IN MENO

palle
DAL SITO "CIVILTA' LAICA"

1) Scrive Marco Politi:
“Gli italiani bocciano la politica della Chiesa con l'arma fiscale.

Per il secondo anno di seguito calano le adesioni all'8 per mille destinato alla Chiesa cattolica.
L'ultimo censimento registra quasi centomila “firme” in meno.
E diminuiscono di un dieci per cento anche le offerte deducibili dalle tasse, passando da 16 milioni e mezzo di euro a 14,9”
.
In questi dati, nudi, crudi ed inoppugnabili, risiede la spiegazione del titolo.
Noi riteniamo che questo sia di per sé un evento lieto e significativo.
Se, poi, pensiamo al contesto in cui è maturato, i motivi per cui brindare aumentano senz'altro.
Come si può, infatti, dimenticare l'ossessiva presenza di un qualche rappresentante del clero in qualsiasi momento, fausto o nefasto, della vita della comunità nazionale, comprese le gare di parapendio?
Come si può obliare non solo la martellante campagna pubblicitaria della Chiesa, affinché i cittadini Le donino, appunto, l'8 per mille, ma anche l'ossequio quotidiano riservatoLe da tutti i canali televisivi, a cominciare da quelli della Rete Apostolica  Italiana (in sigla: RAI)?.
Come si può dimenticare la pronità dell'intero ceto politico italiota alle Gerarchie Ecclesiastiche, nonché la prontezza dello stesso a scattare come un sol uomo in difesa dei privilegi materiali e morali della Chiesa e della Religione Cattolica?
Come si può obliare l'indegna gara in cui il suddetto ceto politico è impegnato da anni per aumentare e rafforzare i privilegi di cui sopra, nonché l'ignobile gazzarra, che puntualmente scatena ogni volta che qualcuno osa metterli in discussione?
Un esempio per tutti: la questione del Crocifisso nelle aule scolastiche.
Essendo questa la molto miserevole condizione in cui è ridotto il Bel Paese, il fatto che altre/i centomila cittadine/i abbiano diversamente destinato il loro 8 per mille ha un elevato valore simbolico, educativo e politico………………
(Continua sul blog d'origine)

10 thoughts on “DIECI PER CENTO DI COGLIONI IN MENO

  1. Questa sì che è una lieta novella.

    Che andassero a lavorare i cialtroni di queste schifose religioni,invece che parassitare con i soldi degli italiani.

    Un abbraccio.

  2. Magari fosse un trend confermato anche per il futuro. Starebbe a significare che la gente è meno stupida di quanto si creda. Tolta la stupidità della gente, tolti gli introiti dei preti, visto che tra i due elementi esiste una corrispondenza biunivoca. Del resto, per cosa credete che al Vaticano secchi così tanto la faccenda della pedofilia? Non sono solo i soldi dei risarcimenti, che creano loro fastidio. Quelli in poco tempo li rifanno su; ciò che  brucia terribilmente è che tutta questa pubblicità negativa fa diminuire il flusso delle offerte – come si vede nel post – e allora sì che son dolori per la multinazionale fondata da Paolo di Tarso.
    Ciao amici. Un sano e laico week-end a voi e che la puzza di prete non v'insozzi le narici!

  3. Un buon week-end a tutti da parte mia.

    La puzza di prete non mi mette timore, anzi, la cerco: lo scovo e lo sputtano, possibilmente,  davanti alla sua " platea "… ( in luoghi pubblici, ovviamente, non in chiesa ).

    Non ne posso fare a meno…

    Ciao a tutti

  4. O.T. ma

    URGENTISSIMO !

    Dichiarazione di Tarcisio Bertone :

    "E' un fatto inaudito. Al di là della condanna della pedofilia – ha detto Bertone – l'irruzione e il sequestro dei vescovi per nove ore, senza bere nè‚ mangiare… Non sono mica bambini".:

    http://www.rainews24.it/it/news.php?newsid=142370

    Occazzo!! Per il cofirmatario ( insieme al poi divenuto  B4x4 ) del " De Crimen Sollicitationis ", i bambini possono quindi  restare senza mangiare né bere,  ma i vescovi no !!!

    Li mort… sua !

    Tranquilli, non ci sarà nessun cristicolo disposto a contestarlo !

    Ciao a tutti

  5. Oè, Kefos, di che ti meravigli? Son pedofili e dunque i bambini li lasciano senza mangiare né bere per molte ore, dopodiché i pargoli son più che disposti a subire qualsiasi servizietto senza lamentarsi, magari in cambio d'un tozzo d'ostia consacrata e d'un goccio d'acqua santa. Ricordati che i corvacci han duemila anni d'esperienza alle spalle in materia.

  6. fate schifo ! commenti da dementi ! prima di lamentarvi della Chiesa, lamentatevi della Politica, CRETINI !!!! avete gli occhi tappati, pensate all’8 x 1000 e non pensate a tutte le tasse che pagate ! DEFICIENTI !!! il Governo vi fa pagare ancora l’accisa sulla benzina della guerra dell’Abbissinia, lo sapevate ? ma andate tutti a quel paese, non sapete neanche preoccuparvi delle cose serie, di come sta ruzzolando l’Italia e nessuno fa nulla, paghiamo le pensioni d’oro a quei porci che ci governano, diamo loro tutti i privilegi, diamo loro il bonus per andare a lavorare e quando sono li fanno tutt’altro !!! APRITE GLI OCCHI ….. ATEI !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.