AVEVA RAGIONE BILL CLINTON: LICET!

bocca di rosa

Da "Theologia moralis" dei teologi pontifici Aertnys e Damen [*]:

"L’introduzione del membro virile nella bocca della donna, nella misura in cui avviene rapidamente e senza pericolo di emissione del seme, a seconda dei casi non viene considerato un peccato mortale , poiché la bocca non costituisce organo adeguato al rapporto sodomitico e l’atto in questione, quindi, rappresenta un tactus impudicus"

[*] Aertnys, Joseph – Damen, Cornelio. Theologia moralis secundum doctrinam S. Alphonsi de Ligorio doctoris ecclesiae / I. Aertnis, C. Damen. – editio 17. / quam paravit J. Visser c. ss. r. – Torino : Marietti.

7 thoughts on “AVEVA RAGIONE BILL CLINTON: LICET!

  1. io credo a questo punto che si possa anche disquisire ad libitum sul senso escatologico del caffe’ assunto con zucchero di canna o aspartame.

  2. Questa non te l’aspettavi, vero? Nemmeno io, se vuoi sapere.

    Era veramente troppo bella per non riportarla!

  3. >i>L’introduzione del membro virile nella bocca della donna…einvece in quella dell’uomo?…

    a seconda dei casi..equali sarebbero?…

    ahahahh le comiche!!

    😀 😀

    Bentornato carissimo!

    Ti abbraccio.

    Haribol!

  4. Diavolaccio!!! ^_^

    Ci stupisci con gli effetti speciali…ma come fai a trovare ‘ste cose!!!!!!!!! Lavori mica per l’archivio dello stato vaticano???

  5. @–>Mary

    Sto leggendo un libro molto interessante: “Il gallo cantò ancora: storia critica della Chiesa Cattolica” di Karlheinz Deschner. L’ho trovato lì e proprio ieri ne ho trovata un’altra assai carina che devo trascrivere presto, appena ho un attimo di tempo. Pensa che Karlheinz Deschner non dà neppure l’impressione di essere ateo ma solo molto critico nei confronti delle religioni istituzionalizzate.

    Ciao :-))

Rispondi a Isvari Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.