AMADORI

ANTONIO BANDERAS DENUNCIATO PER ISTIGAZIONE A DELINQUERE.

CORRADO AUGIAS HA SCRITTO CHE LA GALLINA AVEVA ATTEGGIAMENTI DA VENTENNE.

pollaio gallina

Sesso con una gallina. Processo a un pensionato

Quattro denunce per violenza sessuale e stalking per un ottentenne di Padova: una addirittura per aver avuto rapporti sessuali con una gallina

Maniaco e depravato, tanto da collezionare quattro denunce per atti osceni: una addirittura dopo essere stato beccato mentre aveva rapporti sessuali con una gallina.

Ora un ottantenne, ex imprenditore, si dovrà difendere davanti al tribunale collegiale.

L’ultimo atto osceno del pensionato risale all’8 febbraio 2013. L’uomo è stato pizzicato nel pollaio di una vicina mentre si congiungeva sessualmente con una gallina. Ad assistere a quella scena tremenda, una ragazza di 23 anni che difficilmente riuscirà a dimenticare l’accaduto. L’ex imprenditore però non si è fermato: dopo aver soddisfatto i suoi istinti ha continuato a masturbarsi nel cortile. Tra l’altro, un luogo frequentato da molti bambini, costretti così a cambiare le loro abitudini: finendo a giocare in altri cortili. Per il pensionato però non è la prima volta che commette atti di questo genere. Infatti li viene anche contestata la violenza sessuale, lo stalking e il maltrattamento di animali.

Oltre all’episodio del pollaio, all’imputato, a processo martedì, viene contestata anche una violenza su un bimbo di 8 anni. Come riporta Il Mattino, l’anziano avrebbe chiesto al piccolo di dargli un bacio. Ma quando si è avvicinato, il pensionato l’ha baciato sulla bocca, leccandogli addirittura la lingua. L’ennessima denuncia che , sommata alle altre, arriva alla numero quarta da settembre del 2014.

2 thoughts on “AMADORI

  1. Minchia, ma chi è questa Rachele Nenzi? La depravata è lei, non il vecchietto. Peraltro, un ottantenne che, dopo avere raggiunto l’orgasmo con la gallina, continua a masturbarsi nel cortile è un caso di studio per la Harvard Medical School.

    • La notizia l’ho scaricata da un sito qualsiasi. Tuttavia, non è l’unico che la riporta. In altri c’è però scritto che l’uomo è settantenne. Sarebbe comunque un caso di studio. Dicono che i cannibali divorino il cuore dei loro nemici più forti per acquisirne il coraggio. Il nonnino deve stare attento che gli divorino qualcos’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.